Nel reparto Covid del Policlinico arriva il dispositivo igienizzante Stargate, ideato dalla start up catanzarese KLEIMAS

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Nel reparto Covid del Policlinico arriva il dispositivo igienizzante Stargate, ideato dalla start up catanzarese KLEIMAS

Il dispositivo Stargate, che sanifica e igienizza persone e oggetti in soli 7 secondi, è nato dall' idea progettuale di una start up calabrese composta da giovani imprenditori catanzaresi, donne in maggioranza

  22 marzo 2021 11:20

"Il prezioso dispositivo Stargate (che sanifica e igienizza persone e oggetti in soli 7 secondi) brillante idea progettuale di una start up calabrese, fa il suo ingresso sul mercato locale e punta dritto a tutt’Italia. Di giovani imprenditori catanzaresi, donne in maggioranza, l’impianto facilissimo da installare e gestire, di estrema versatilità e precisione, per il rapido e sicuro abbattimento di virus, batteri, miceti e funghi, studiato per adattarsi facilmente ad ogni luogo chiuso, in modo discreto ed estremamente efficace". E' quanto si legge in una nota della Stargate.

"Sono operativi, - prosegue la nota - con grande e comprensibile entusiasmo dei costruttori e degli utilizzatori, i primi dispositivi installati nel reparto Covid dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro e nella Farmacia “San Francesco” a Gioia Tauro (Rc), con i loro GATE che nebulizzano uno specifico PMC (Presidio Medico Chirurgico) a marchio CE. E’ una piccola-grande rivoluzione tutta “made in Calabria”, per il ritorno alla sicurezza. Oggi, più che mai, è diventato evidente il pericolo di esporsi al rischio di contagio da virus e batteri, e quindi l’esigenza di poter contare su una forma di sicurezza più completa in ogni luogo chiuso, per chi vi accede, e per chiunque entri in contatto con le persone che vi abitano o lavorano. Attività commerciali, farmacie, studi professionali, i luoghi dello spettacolo e dell’intrattenimento, uffici, condomini, le nostre case... ogni posto deve tornare ad essere sicuro".

Banner

"STARGATE è il dispositivo di nebulizzazione, sanificante e igienizzante, - si legge ancora -  di estrema versatilità e precisione, nato in risposta a questa esigenza. Un impianto per l’abbattimento di agenti patogeni, studiato per adattarsi facilmente ad ogni luogo chiuso in modo discreto ed estremamente efficace. La sua ideazione è stata avviata in Calabria dopo approfonditi studi e ricerche, e dove (a Catanzaro) è nata la start-up che lo produce (Kleimas - www.kleimas.it) in cui sono impegnate volenterose e creative forze giovanili (donne in maggioranza).  Due primi dispositivi STARGATE sono stati installati in questi giorni nel reparto Covid del Policlinico Universitario dell'Università "Magna Graecia" di Catanzaro con apprezzamento ed entusiasmo tra gli operatori sanitari e quanti vi accedono. Un altro, nella Farmacia “San Francesco” di Gioia Tauro (Rc), prima nella provincia ad introdurre questo sistema avanzato di igienizzazione e sanificazione per persone e oggetti. Le dottoresse Totino e Parrotta, titolari dell’esercizio, riferiscono la sorpresa e la soddisfazione della propria clientela che, accedendo in farmacia attraverso STARGATE, ha immediatamente apprezzato l’innalzamento del livello di sicurezza riservatole".

Banner

"Collocato, infatti, all’ingresso di strutture, case di riposo, farmacie, scuole, locali, fabbriche, aziende… ma anche condomini, abitazioni, ristoranti, supermercati, cinema e teatri, banche… insomma in tutti i luoghi in cui la vicinanza tra le persone è inevitabile, - evidenziano - STARGATE contribuisce a garantire l’igienizzazione e la sanificazione di persone e oggetti, e a ridurre drasticamente il rischio di immettere virus, batteri, funghi e miceti negli ambienti. Nebulizza, infatti, uno specifico PMC (Presidio Medico Chirurgico) a marchio CE sanificando e igienizzando persone e oggetti in soli 7 secondi. La “storia” di STARGATE, parte dunque con queste due prime e significative tappe calabresi nel mondo sanitario e in quello accademico locale, con il compiacimento e il più che comprensibile orgoglio deli stessi componenti la start up nell’iniziare una “avventura” tecnologica e imprenditoriale “a casa”, nel proprio territorio, e una volta tanto pionieristico e in linea, se non avanti, coi tempi. Ciò, contribuendo concretamente ad innalzare il livello di sicurezza e di protezione di un reparto ospedaliero Covid (un’altra bella soddisfazione morale prima che imprenditoriale) e a rendere più sereno e tutelato il lavoro di operatori farmaceutici e di quanti altri in ospedale e in farmacia".

Banner

"Il programma di diffusione e posizionamento di STARGATE è partito giustamente in loco, - ribadiscono - ma è decisamente e saldamente strutturato ed operativo per offrirsi a tutt’Italia, da dove d’altronde, stanno giungendo copiose richieste, in particolare dalle aree più colpite dalla pandemia, in cui la necessità di tenere il controllo dei contagi, e quindi, e intanto, di proteggersi meglio e di più, è di tutta evidenza e urgenza. L’idea e il progetto produttivo di STARGATE (impianto semplicissimo da installare e gestire e dal design essenziale e discreta, adattabile in ampiezza e che si integra in ogni contesto chiuso) sono di KLEIMAS, una start up calabrese e catanzarese in particolare, in cui sono impegnati giovani imprenditori (donne in maggioranza). Come detto, si tratta di un dispositivo di nebulizzazione, sanificante e igienizzante, di estrema versatilità e precisione, per il rapido e sicuro abbattimento di agenti patogeni, studiato per adattarsi facilmente ad ogni luogo chiuso in modo discreto ed estremamente efficace".

"L’impianto è composto dal gate autoportante ed estensibile da 90 a 120 cm, - spiegano dalla Stargate - lasciando passare agevolmente sedie a rotelle ma anche di eventuali letti ospedalieri e dal box che contiene la pompa e il serbatoio. Il box è stato progettato in dimensioni ridotte al minimo indispensabile, e segue il design del gate. Il suo uso è semplice e intuitivo. Il sensore posto in alto allo STARGATE rileva la presenza della persona e mostra una luce rossa attivando la nebulizzazione del Presidio Medico Chirurgico certificato per l’uso sulla pelle, che non macchia e non danneggia gli indumenti. Durante la nebulizzazione, la persona fa un giro completo su sé stessa, con le braccia aperte. Conclusa la nebulizzazione, la luce del sensore diventa verde, indicando di poter procedere. Il particolare orientamento degli ugelli, consente l’effetto saturazione, una concentrazione di microparticelle che avvolge la persona e in pochissimi secondi agisce disinfettando tutte le parti esposte. Per l’acquisto e l’installazione di STARGATE è riconosciuto il credito d’imposta in misura pari al 60%. E’ poi possibile noleggiarlo senza acquisto. In parallelo a questo dispositivo, è nata anche STARGATE DOOR, la prima porta blindata sanificante con medesime caratteristiche per igienizzare e sanificare persone e oggetti grazie all’impianto di nebulizzazione integrato nel suo speciale telaio. Con il suo PMC - concludono - abbatte la quasi totalità di virus, batteri, miceti e funghi che rischiamo di far entrare involontariamente nei luoghi di lavoro e nelle nostre case, mantenendo altro il livello di protezione di noi stessi, dei nostri colleghi e clienti e dei nostri familiari. Anche in questo caso per l’acquisto e l’installazione di STARGATE DOOR è riconosciuto il credito d’imposta in misura pari al 60%".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner