Nisticò: "Catanzaro a Capodanno cinepanettone tutto l'anno"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Nisticò: "Catanzaro a Capodanno cinepanettone tutto l'anno"

  01 gennaio 2024 20:21

di JOHN NISTICÒ 

Bentornata "NOTTE" di San Silvestro ci vediamo in quel "canestro", dove basta qualche luce, un amico ben trovato e il capodanno e' "organizzato".  Ma chi rinuncerebbe al minimo massimo intento di potersi divertire a Capodanno?

Banner

Basta poco e via nelle piazze e ovunque siano gremite le citta' che, come Milano, in questo Capodanno, ha "saputo" festeggiare senza alcun concerto, ottenendo lo stesso "vero" successo!

Banner

Sfatiamo subito il "pronto" merito che questa  sopraggiunta comunale si attribuisce autoreferenziandosi in ogni suo espediente. Ecco il Capodanno contemporaneo, semmai ricco di "flebile" euforia, giusto il tempo dell' Epifania che tutte le "improvvisate", anche per quest' anno, se le riportera' via.. 

Banner

Il punto piu' "curioso" e' mettersi a competere con la Citta' di Crotone che quest' anno e' stata il faro di un' Italia riconoscente e presente con uno alto share di ascolti, senza l' aggiunta dei social per lo (s)concerto dell' anno. A coloro che mal conoscono l' operato di professionisti, tecnici, numerose figure impiegate nel Capodanno in diretta su Rai Uno, con l' impiego di attrezzature sofisticate per l' emissione "garantita" con massimo risultato, fino al cast e conduzione di Amadeus, a coloro che confondono e, forse, mescolano il concetto di regia con una semplice "strimmata" social, va ricordato di non "esagerare" sfoggiando la "presunzione" di scarsa competenza. L' ultimo dell'anno e' da sempre stato un punto di rinascita e ripartenza, la "mistificazione" della folla accorsa in piazza non indica che la voglia di esserci e di vivere senza "compromessi" o leggendarie convinzioni politiche. 

Congratulazioni alla rinomante "movida" delle feste natalizie, chi passeggia o si accontenta, questi sono ancora i "soliti" noti locali che passa il buon convento, o ti piace o resti scontento. La Calabria in Tv sara' forse manifesto di nuove  "sorprese", mentre a Catanzaro la festa del "rione" detiene ancora il successo del "cinepanettone".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner