“No woman No cry No violence”, il Comprensivo 'Mattia Preti' di Catanzaro dice no alla violenza di genere

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images “No woman No cry No violence”, il Comprensivo 'Mattia Preti' di Catanzaro dice no alla violenza di genere

  20 aprile 2021 10:49

Si è svolto presso l’Istituto Comprensivo Mattia Preti di Catanzaro, il progetto “No woman No cry No violence” organizzato dalla Fondazione Città Solidale onlus e promosso dalla Caritas.

L'attività degli incontri si è incentrata sulla violenza di genere, soprattutto sulla violenza domestica.  Nel periodo di emergenza sanitaria e di isolamento forzato che viviamo a causa della pandemia, si rende necessario il potenziamento delle attività di sensibilizzazione e di prevenzione. La dirigente scolastica prof.ssa Michela Adduci ha voluto coinvolgere le classi terzedella scuola secondaria di 1° grado nello svolgimento di questo importante progetto con la consapevolezza che, attraverso percorsi formativi e informativi, si possa avviare precocemente la giusta sensibilizzazione sul tema della violenza di genere e prevenire lo sviluppo di un fenomeno sempre più crescente.

Banner

La psicoterapeuta Monica Riccio e l’educatrice Patrizia Pitingolo, attraverso la proiezione di video e slide, hanno evidenziato come la violenza influenzi negativamente la crescita dei figli sia dal punto di vista fisico ma anche psico-emotivo e comportamentale

Banner

Gli alunni, hanno seguito con molto interesse gli argomenti affrontati e hanno rivolto pertinenti domande alle esperte dimostrando di essere sensibili alle tematiche affrontate.

Banner

L'incontro si è concluso con una serie di indicazioni e riferimenti utili riguardanti i numeri verdi a cui potersi rivolgere in situazioni di pericolo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner