Non era occupazione abusiva di suolo: assolto un catanzarese

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Non era occupazione abusiva di suolo: assolto un catanzarese
Il Tribunale di Catanzaro
  11 giugno 2022 21:37

Il Tribunale di Catanzaro ha assolto un uomo di Catanzaro, Francesco Speranza, accusato di occupazione abusiva di suolo pubblico. L’indagine era partita nel 2016, quando la Procura di Catanzaro mette i sigilli a oltre 2000 metri quadrati di litorale accusando Speranza di averlo occupato con la rimessa delle barche senza un’autorizzazione. 

Difeso dall’avvocato Virgilio Conte, l’imputato, forte anche due due decisioni favorevoli dei tribunali amministrativi, è stato assolto dal giudice Catricalà. La procura aveva chiesto sei mesi di detenzione.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner