Non rispetta il divieto di avvicinamento alla moglie, arrestato un 63enne nel Crotonese

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Non rispetta il divieto di avvicinamento alla moglie, arrestato un 63enne nel Crotonese
Foto di archivio di un'automobile dei Carabinieri
  01 marzo 2024 08:47

 

Continua, incessante, l’attività dei Carabinieri della Compagnia di Cirò Marina a contrasto degli episodi di violenza di genere, e a tutela delle vittime vulnerabili. Nei giorni scorsi, infatti, a Verzino, i Carabinieri hanno arrestato un uomo di sessantatré anni che, sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento alla moglie, l’aveva violata.

Banner

La donna, una casalinga di cinquantacinque anni, lo scorso gennaio, dopo anni di soprusi e violenza, fisica e verbale, aveva trovato la forza di rivolgersi alle Istituzioni, denunciando il marito. A seguito della denuncia, l’Autorità Giudiziaria di Crotone in pochissimo tempo aveva emesso nei suoi confronti la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa: un provvedimento che impone all’indagato di non avvicinarsi alla vittima, e la cui violazione costituisce reato. Nei giorni scorsi, tuttavia, a seguito di una convocazione in caserma della donna da parte dei militari, per ragioni di ufficio, lui l’ha seguita, presentandosi all’ingresso della Stazione di Verzino. Per l’uomo sono scattate le manette, e gli arresti domiciliari in attesa della convalida dell’arresto.

Banner

 

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner