Nuoto. Al Campionato Italiano su base regionale secondo posto per gli atleti master della Calabria Swim Race

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Nuoto. Al Campionato Italiano su base regionale secondo posto per gli atleti master della Calabria Swim Race

  21 luglio 2021 16:36

Secondo posto per gli atleti master della Calabria Swim Race al termine del Campionato Italiano su base regionale svoltasi nella piscina di Campagnano. 

Nove le società calabresi ed oltre 180 atleti hanno preso parte alla competizione. La formazione catanzarese ha ben figurato conquistando ben oltre 55.000 punti. L’impegno, la determinazione e le capacità dei singoli nell’affrontare la gara sono risultati decisivi per il raggiungimento del podio che conclude di fatto una stagione entusiasmante, l’ennesima, per la compagine catanzarese.   

Banner

Un percorso di crescita quello del settore master che prosegue grazie alle competenze e le capacità del tecnico Corapi e dell’intero staff che programma giornalmente le attività. Una formazione, quella giallorossa, forte e coesa, in tutte le specialità e ben assortita in tutte le categorie che la compongono divise per fascia di età.

Banner

Le performance di Vitaliano Caserta, Stefano Pieri, Antonio Corapi, Paolo Bova, Giovanni Rotundo, Lidia De Santis, Aldo Caracciolo, Giuseppe Falbo, Massimo Rotondaro, Francesco Caridà, Giacomo Cimarrusti, Latini Gabriella, Luana Catanzariti , Francesco Giampà, Esrom Borelli, Antonino Cintorino,  hanno reso possibile il raggiungimento dell’importante risultato in classifica grazie agli oltre 1200 punti individuali conquistati. Superlative quelle di Vincenzo Foglia che nei 100 (1’30’’92) e 200 rana viene proclamato campione italiano nella categoria master 70, ottenendo con la casacca giallorossa il miglior tempo italiano, e Paolo Atzeni, capace quest’ultimo di ottenere il quarto tempo (2’33’’94) in Italia nei 200 misti. Ne sentiremo parlare molto presto.

Banner

Sempre al top anche le gare di Ilario Fiorenza, Francesco Cosentino, Francesca Paone, Salvatore Sestito, Antonio Viscomi, Antonio Messina, Fabio Grano, Giovanni Rattà, Patrizio Ursino, Gregorio Barbieri, Angela Le Rose, Valentina Spadafora e Matilde Eleonora Rotella nei 400 e nei 200 stile, un lusso per la categoria.

Per Nadia Dosio, Manuela De Sensi, Danila Letizia, Achille Catanzariti, Alfonso D’Alessio, Alberto Smorfa, Pietro Scalese, Rosa Costa, Francesco Iacono, Valentina Pristerà, Patrizia Merante, Sabrina Rocca, Maria Gulli e Bernadette Polito sono arrivati netti miglioramenti cronometrici e la conferma per i più veterani che la strada intrapresa è quella giusta.   

Manifesta e diretta nei confronti della squadra è stata la soddisfazione del presidente Domenico Gallo per il risultato ottenuto “Un percorso di crescita che continua ad entusiasmare. La sezione Master brilla sempre di più sia nel nuoto sia nelle specialità di fondo grazie alle capacità dei singoli e le competenze tecniche del nostro allenatore Antonio Corapi. Nella nostra compagine master infatti alcuni atleti provengono anche da fuori provincia perché trovano nelle capacità tecniche di Antonio Corapi e nell’ottima organizzazione societaria lo strumento necessario per raggiugere gli obiettivi prefissati ad inizio stagione. Un compito certamente non facile anche per il nostro allenatore, che porta avanti il gruppo cercando di trovare le giuste soluzioni tecniche e non solo quelle, alle esigenze dei singoli. Un progetto vincente che prosegue spedito.”

Ora il prossimo appuntamento è fissato per il Secondo Trofeo Perla dello Ionio che si svolgerà a Soverato il primo Agosto; in quella occasione Corapi e compagni cercheranno di confermare il primo posto della classifica, cosi come avvenuto nella passata edizione. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner