Nuovo sbarco di migranti nel Crotonese: la metà sono minori

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Nuovo sbarco di migranti nel Crotonese: la metà sono minori
Uno sbarco in Calabria (foto d'archivio)
  16 febbraio 2022 14:10

Un veliero con a bordo 98 migranti, tra cui 50 minori, è stato intercettato a seguito di una ricognizione aerea dai militari della Sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Crotone nella zona ionica del crotonese compresa fra Capo Rizzuto e Capo Cimiti.

A bordo del natante sono state fermati tre adulti di nazionalità turca ritenuti i presunti scafisti. L'imbarcazione, un monoalbero di una quindicina di metri battente bandiera polacca, partito probabilmente dalla Turchia e giunto a poche miglia dalla costa, è stato affiancato e scortato in sicurezza fino al porto di Crotone dall'unità navale anche con l'ausilio di un pattugliatore veloce del Gruppo Roan della Guardia di finanza di Taranto. I migranti, che sono di origine afgana, egiziana, irachena, iraniana, siriana e turca, una volta a terra sono stati affidati alle autorità preposte all'accoglienza e ai primi controlli sanitari già allertate e pronte. La barca utilizzata per la traversata è stata sequestrata.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner