Nuovo tour in Calabria del cantautore reggino Michelangelo Giordano

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Nuovo tour in Calabria del cantautore reggino Michelangelo Giordano

  12 agosto 2021 12:42

Dopo lo stop forzato, dovuto alla pandemia, il cantautore calabrese torna sul palco con un nuovo spettacolo ricco di emozioni, ritmi popolari, sonorità multietniche e testi in lingua italiana, dialettale e spagnola. Una delle connotazioni fondamentali di questo spettacolo, denominato “Oltre il confine”, è la presenza sul palco di grandi talenti esclusivamente calabresi; delle vere e proprie eccellenze che rappresentano l’orgoglio della Calabria; artisti che hanno saputo ampliare la propria conoscenza musicale con studi ed esperienze professionali oltre i confini, per citare il titolo dello spettacolo. La prima data si svolgerà, sabato 14 agosto, presso il Circolo del Tennis “Rocco Polimeni” alle ore 22:00; mentre l’appuntamento previsto per il 16 agosto a Roccaforte del Greco slitta ad una data successiva per la problematica degli incendi che hanno raggiunto il centro abitato; il 27 agosto, invece, sarà il Comune di Samo ad accogliere questo spettacolo a cura dell’ ”Art e Communication Centre” con la collaborazione ed il patrocinio della Città Metropolitano di Reggio Calabria e dell’amministrazione comunale;

Anche nel mese di settembre alcune date del tour sono già state fissate ed altre in via di programmazione. Il Primo settembre il concerto si svolgerà a Taurianova in collaborazione e con il patrocinio dell’amministrazione comunale; invece per la Rassegna Estate Reggina 2021, saranno previste due serate, il 25 e 26 settembre, presso l’Arena dello Stretto di Reggio Calabria, a cura del “Movimento Culturale Georgiani” in collaborazione e con il patrocinio della Città di Reggio Calabria, all’interno del Festival “Georgia-Italia con la musica nel cuore”.

Banner

La produzione di questo progetto artistico è coordinata e diretta dal produttore esecutivo Antonio Pirillo.

Banner

Elementi sul palco:

Banner

-Michelangelo Giordano, autore, compositore ed interprete che, con le sue tournée, ha toccato numerosissime città d’Italia fino a varcare i confini italiani portando la sua musica in Georgia ed in Polonia; il suo progetto artistico ha suscitato l’interesse dell’Università degli studi di Milano che lo ha invitato per due seminari-concerto ispirati alle tematiche delle sue canzoni. Tra i riconoscimenti più importanti ricevuti, il Premio-Web Amnesty International “Voci per la libertà”, per il suo impegno artistico nella tutela dei diritti umani e civili; un impegno poi confermato dalla collaborazione con l’associazione antimafia “Libera” per la quale si è esibito nella città di Milano. Tra i passaggi televisivi nazionali in cui è stato ospite, “Sanremo Social Day” condotto da Gianni Morandi su Raiuno e “Striscia la Notizia” su Canale 5, durante l’edizione condotta da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti.

-Adolfo Zagari, docente di fisarmonica al Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria, primo ed unico docente ad aver portato la cattedra di fisarmonica all’interno del Conservatorio reggino; la sua esperienza professionale è colma di grandi primati con riconoscimenti istituzionali d’inestimabile valore e rilievo artistico; una lunga esperienza che lo ha portato ad esibirsi fino in Argentina, nel regno del tango.

-Maria Tramontana, cantante e flautista, ha seguito gli studi in flauto traverso al Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria, per poi conseguire il diploma presso il Conservatorio “Boccherini” di Lucca. La sua voce ricca di colori caldi ed infinite sfumature, la rendono versatile al punto tale da poter affrontare con estrema credibilità vari stili musicali; la sua passione e propensione per la musica brasiliana hanno reso possibile la collaborazione con la Maestra Christianne Neves, pianista, compositrice, polistrumentista ed arrangiatrice di San Paolo del Brsile.

-Francesco Ammendolia, chitarrista diplomato a pieni voti al Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria. Per il suo stile fingerstyle e per l’originale capacità di rivisitare brani evergreen, ha ricevuto numerosi riconoscimenti di spessore artistico e culturale oltre che grande seguito sui social network. Oltre a calcare numerosi palcoscenici importanti, è impegnato nell’insegnamento dello strumento presso varie scuole, tra cui la prestigiosa scuola di musica “Giuseppe Verdi” di Reggio Calabria.

-Dario Zema, percussionista diplomato al Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria; ha perfezionato i suoi studi a Cuba, New York e Boston e le sue esperienze artistiche hanno toccato il Continente europeo, asiatico ed americano. Ha collaborato con artisti di fama nazionale ed internazionale come Renzo Arbore, Fabrizio Bosso, Vinnie Colaiuta e molti altri; ha registrato le colonne sonore di vari programmi RAI e si è esibito come ospite nel noto programma televisivo di Canale 5 “Amici”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner