“Occhio ai bambini” fa tappa anche presso l'istituto comprensivo di Sellia Marina (VIDEO)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images “Occhio ai bambini” fa tappa anche presso l'istituto comprensivo di Sellia Marina (VIDEO)
Progetto Occhio ai Bambini
  15 ottobre 2019 17:05

di FRANCESCA FROIO

“Occhio ai bambini” l’importante campagna di prevenzione delle patologie oculari promossa dall’ agenzia internazionale per la prevenzione della cecità in collaborazione con la locale sezione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, che vede coinvolti gli istituti scolastici dello stesso territorio, ha fatto tappa  presso l’istituto comprensivo di Sellia Marina.

Banner

“Siamo sempre pronti ad aderire a queste iniziative, perché riteniamo sia importantissimo fare prevenzione, grazie, dunque, alla Presidente Loprete e a tutti coloro che come lei si spendono sul territorio “Ha dichiarato la dirigente Filomena Rita Folino.

Banner

Un sentito ringraziamento è giunto anche da parte dell’Avvocato Francesca Pristerà, socio Avis Sellia Marina, presente per supportare l’iniziativa, “Condividiamo pienamente l’idea che sensibilizzare alla prevenzione ed esserne promotori è fondamentale, ecco perché abbiamo voluto dare il nostro contributo e continueremo a farlo “ha sottolineato Presterà.

Banner

Un progetto, “occhio ai bambini”, strutturato per garantire all’interno degli istituti di primo grado la presenza di una Unità Mobile Oftalmica e di personale medico oculista ed ortottista per sottoporre a screening i bambini di età compresa tra i 3 e gli 11 anni.

“Intervenire in età evolutiva è fondamentale per correggere eventuali difetti che portati avanti nell’ adolescenza possono poi divenire cronici e difficilmente risolvibili, ed è per questo che decidiamo di anno in anno , ormai da tempo, di aderire a questo progetto con tutto l’impegno in termini di risorse umane necessarie, perché il loro futuro ed il loro benessere sono nelle nostre mani” ha dichiararlo Luciana Loprete, Presidente dell’UICI e dell’IAPB di Catanzaro.

“Questa a Sellia è la quinta di diciotto giornate previste, che hanno preso il via nell’istituto comprensivo di Taverna con il supporto dell’AVIS provinciale e comunali che sin dal primo giorno stanno garantendo il proprio sostegno all’iniziativa che proseguirà questa settimana presso l’I.C. “Mater Domini” e presso altri istituti della provincia”.

Un percorso importante, dunque, capace di fornire un servizio che lo è altrettanto, diffondendo la sempre più essenziale cultura della prevenzione.

Fare prevenzione è fondamentale, essere supportati ancor di più, non si può dunque che rivolgere un immenso grazie a tutti coloro che si fanno promotori ed attuatori di iniziative preziose come queste.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner