Occhiuto firma il decreto sul riparto 2022: ecco le somme assegnate ad Asp e aziende ospedaliere

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Occhiuto firma il decreto sul riparto 2022: ecco le somme assegnate ad Asp e aziende ospedaliere
Cittadella Regionale
  08 febbraio 2022 20:59

Il commissario ad acta Roberto Occhiuto ha firmato il decreto con cui viene stabilito il riparto fra Asp e aziende ospedaliere delle risorse finanziarie dell'anno 2022. Di per sé un atto quasi dovuto, ma assume rilevanza perché avviene molto prima rispetto alle precedenti gestioni commissariali. Infatti, in passato questo provvedimento è arrivato molto in là nell'anno, spesso negli ultimi mesi e addirittura quando le aziende avevano già approvato i rispettivi bilanci. Basti pensare che il riparto del 2021 fu stabilito con un decreto lo scorso ottobre. Dunque, un segnale se non altro 'temporale' lanciato dalla nuova struttura commissariale della sanità calabrese. 

Nel dettaglio, si tratta comunque di un riparto provvisorio che grossomodo ricalca quello dell'anno precedente. Alcune aziende però non sarebbero del tutto soddisfatte. Ad esempio, l'azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio che, in quanto tale, dovrebbe essere remunerata in base alla produzione 'lamenta' un delta negativo con l'assegnazione di circa 22 milioni di euro. 

Banner

Banner

 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner