Officine Italia. Rotaract Club Cropani e BeGov in finale con il progetto nato dalla sinergia

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Officine Italia. Rotaract Club Cropani e BeGov in finale con il progetto nato dalla sinergia
I loghi delle due associazioni
  25 maggio 2020 20:07

Rotaract Club Cropani e BeGov, unite in un binomio di successo per Officine Italia, il primo evento virtuale di matrice italiana che fornisce una piattaforma ai giovani per progettare il futuro del Paese. Le due realtà associative, composte da ragazzi dinamici e ricchi di idee, hanno tagliato con impegno e tenacia il traguardo che ha visto il loro progetto presenziare tra i tre giunti in finale.

“Nel momento in cui ho ricevuto l’invito per partecipare a questa maratona ho pensato a quanto qui in Calabria, come prima cosa, sia necessaria la promozione di un sistema di rete, mirato ad unire le forze per raggiungere grandi obiettivi. Mettendo insieme le capacità di ognuno di noi-  Ha dichiarato Giuseppe Borelli  presidente in coming Rotaract Club Cropani- si può fare di più e meglio”.

Banner

“Ho trovato subito riscontro positivo in BeGov, associazione fatta da ragazzi speciali che  si sono attivati per accompagnare il  nostro Rotaract in una nuova bellissima esperienza, che va ad aggiungersi alle numerose iniziative portate avanti  negli anni dal nostro Club sul territorio di competenza”.

Banner

“Il primo passo- ha spiegato Borelli-   è stato quello di ragionare sui vari team, assegnando al gruppo Rotaract e BeGov l’ambito in cui ci sentivamo più ferrati”.

Banner

“Sono state varie le idee che abbiamo progettato, portando alla sfida finale del 17 Maggio 2020 tre progetti che sostanzialmente gettavano le basi sullo sviluppo della Calabria, con la possibilità di estendere la start up in tutta Italia”.“Il progetto che è arrivato in finale è stato “Welcome Citizens” promosso dal nostro team formato da: Vittorio Oliveto (presidente BeGov), Rosario Pugliese (tesoriere Rotaract Club Cropani), Salvatore Talarico e Raffaele Mellace” ha specificato il presidente in coming.“In questo progetto il nostro Team ha proposto un servizio ideato per le pubbliche amministrazioni che vogliono essere al servizio del cittadino 24h su 24h, è  un’innovativa chatbot in grado di sostenere conversazioni virtuali con i suoi interlocutori - ha spiegato Giuseppe Borelli- attraverso il semplice utilizzo dello smartphone e usufruibile attraverso l’applicazione di messaggistica WhatsApp, tutto a portata di click.”

“Un onore per noi partecipare a questo bellissimo evento - ha concluso il giovane calabrese- che ancor di più ci ha fatto capire quanto il futuro è nelle nostre mani e quanto dobbiamo andare avanti sostenendo e valorizzando le bellezze naturali e le opportunità che la nostra amata terra ci offre”. "Una generazione intera, supportata da istituzioni, privati e terzo settore, avrà dunque, grazie ad Officina Italia, l’opportunità di partecipare attivamente alle sfide economiche e sociali che l’Italia dovrà affrontare a seguito dell’emergenza in corso.Buon lavoro a tutti i giovani che con le loro idee e la loro caparbietà rappresentano un faro pronto ad illuminare la strada che conduce al futuro. Certamente migliore se insieme".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner