Oggi il Csm decide su Gratteri a Napoli e Pittalis "guasta la festa"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Oggi il Csm decide su Gratteri a Napoli e Pittalis "guasta la festa"

  13 settembre 2023 08:55

A poche ore dalla decisione del Consiglio superiore della magistratura chiamato a scegliere il nuovo procuratore capo di Napoli, posto rimasto vacante nel giugno 2022 con la nomina di Giovanni Melillo alla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo,  che vede il procuratore di Catanzaro Nicola gratteri in pol position, Pietro Pittalis, Vicepresidente della Commissione Giustizia della Camera, "guasta la festa".

Durante la presentazione del libro di Otello Lupacchini “De iniustitiae execratione”, organizzato ieri alla Camera dei deputati dalla associazione “Riforma Giustizia”, infatti,  Pietro Pittalis ha rivolto al Ministro Nordio l’invito a valutare l’azione disciplinare e al CSM il suggerimento di sospendere la decisione relativa alla nomina del Procuratore di Napoli, in considerazione delle gravi dichiarazioni, lesive dell’autonomia e della dignità del Parlamento, rilasciate dal Procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri e riferite ieri in Aula a Montecitorio dai deputati Giachetti e Magi.

Banner

Durante la presentazione del libro di Otello Lupacchini hanno preso la parola, insieme all’autore, l’avvocato Ivano Iai, la ex parlamentare Enza Bruno Bossio e Giuseppe Gargani, già Presidente della Commissione giustizia della Camera. Ha coordinato il dibattito la giornalista Valentina Stella.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner