Oggi inizia il Ramadan: ecco come si prepara la comunità musulmana di Catanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Oggi inizia il Ramadan: ecco come si prepara la comunità musulmana di Catanzaro

  02 aprile 2022 22:26

L’associazione musulmana di Catanzaro augura buon Ramadan a tutta la comunità musulmana catanzarese.

“Il mese di Ramadan è il nono mese dell’anno lunare nel calendario Islamico, in base all’osservanza della luna.
Secondo la fede musulmana, il Ramadan, è il mese in cui si pratica il digiuno, in commemorazione della prima rivelazione del Corano a Muhammad (s.a.a.w.s.).

Banner

“Oggi, Insha Allah, inizierà il mese di Ramadan, si attende sempre la conferma dagli Emirati Arabi che sono tra i primi a vedere la luna ed a capire quando un mese termina ed inizia il successivo. 
Il mese di Ramadan, che dura 29/30 giorni, per ogni musulmano/a è un momento molto importante e di profonda spiritualità”, 
spiega il presidente dell’associazione musulmana Dar Assalam, Antonio Carioti.

Il digiuno è uno dei 5 pilastri della fede musulmana insieme alla testimonianza di fede, alle 5 preghiere quotidiane, alla beneficenza e, il pellegrinaggio a La Mecca (per chi ne abbia la possibilità).

Perché il mese di Ramadan? 
Perché è in questo mese che è stato rivelato il Corano. Il digiuno fisico nel mese di Ramadan consiste nel non mangiare né bere e non commettere atti impuri dall'alba al tramonto.
Mentre, il digiuno spirituale, consiste nel non giudicare, non usare cattiveria nei confronti altrui, nel mantenere un linguaggio "pulito" ed un comportamento corretto, il tutto per allontanarsi da ciò che è effimero ed avvicinarsi il più possibile ad Allah. Il digiuno ci avvicina a chi è più povero e ci fa capire cosa significa vivere di privazioni. 

E chi non può digiunare? 
Chi non può digiunare deve fornire, per ogni giorno di mancato digiuno, pasti ad una persona povera. L’imam di Catanzaro descrive il Ramadan, il mese più importante dell’anno, dove Allah cancella tutti i peccati.
È importante fare il sacrificio con lo spirito giusto e farlo, solo ed esclusivamente, per il timore di Allah. Questo mese di sacrificio è difficile per chi non ha la verità dentro, mentre, chi ha la verità dentro, sa che Allah, in questo mese, tiene le porte del paradiso aperte.

Banner


“Ci auguriamo che Allah accetti ogni giorno del nostro digiuno, che ci guidi sulla retta via, che accetti ogni preghiera e che possa ristabilire la pace, tra le famiglie,ma, anche e soprattutto, tra gli Stati. Che la guerra, dovunque essa sia, possa, finalmente, finire.

Banner

"È nel mese di Ramadan che abbiamo fatto scendere il Corano, guida per gli uomini e prova di retta direzione e distinzione.  Chi di voi ne testimoni l'inizio digiuni.  E chiunque è malato o in viaggio assolva in seguito altrettanti giorni. Allah vi vuole facilitare e non procurarvi disagio, affinché completiate il numero dei giorni e proclamiate  la grandezza di Allah Che vi ha guidato.
Forse sarete riconoscenti!"
 (Corano Sura II v.185)

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner