Omicidio Belfiore a Lamezia Terme: Bruno Gagliardi assolto anche in Appello

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Omicidio Belfiore a Lamezia Terme: Bruno Gagliardi assolto anche in Appello
La Corte d' Appello di Catanzaro e sede della Procura di Catanzaro
  22 aprile 2021 12:40

E' stato assolto anche in Appello Bruno Gagliardi, accusato in concorso di Gennaro Pulice, dell'omicidio di Salvatore Belfiore, commesso il 24 maggio 1995 a Lamezia Terme. 

Già a conclusione del processo con rito abbreviato, il Tribunale di Catanzaro ad ottobre 2019 ha assolto Gagliardi, classe ’74, per non aver commesso il fatto. Il Pubblico ministero aveva chiesto 30 anni.

Nel corso del processo, la difesa rappresentata dall'avvocato Antonio Larussa ha sostenuto l’inattendibilità delle dichiarazioni di Gennaro Pulice, autoaccusato del reato e ora collaboratore di giustizia. 

Secondo quanto dichiarato da Pulice, Gagliardi lo avrebbe accompagnato a bordo di una moto. Ma già in primo grado il racconto del pentito non ha convinto i giudici della Corte d'Appello d'Assise.

Banner

L’omicidio di Salvatore Belfiore sarebbe stato commesso per vendetta: il nonno di Gennaro Pulice, ritenendo Belfiore complice dell’omicidio di suo figlio Antonio, padre di Gennaro Pulice, che lo avrebbe invogliato a vendicare l’assassinio del padre quando era ancora minorenne.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner