Ondata di caldo, vietate in Calabria le attività agricole nelle ore più critiche

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ondata di caldo, vietate in Calabria le attività agricole nelle ore più critiche

  13 luglio 2022 16:02

Il Presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto su richiesta di Cgil-Cis-Uil Calabria ha emanato l'ordinanza che vieta, con decorrenza immediata e fino al 31 di agosto le attività agricole nelle giornate ad alto rischio di calore termico dalle 12,30 alle 16,00. Le giornate individuate saranno monitorate dalle stazioni di vigilanza competenti.

A darne comunicazione è una nota congiunta dei segretari delle sindacali Cgil-Cisl-Uil Calabria, Sposato, Russo e Biondo.

Banner

"Una scelta saggia e giusta - affermano - già operativa in Puglia e Basilicata che abbiamo chiesto per le tante lavoratrici e lavoratori del settore, impegnati in intensa attività fisica ad alta esposizione sotto il sole cocente che accogliamo con soddisfazione". 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner