Operazione "Genesi": a Salerno la Procura chiede cinque anni per il giudice Petrini

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Operazione "Genesi": a Salerno la Procura chiede cinque anni per il giudice Petrini
Marco Petrini
  05 aprile 2022 18:07

Cinque anni. E' la richiesta in Appello che la Procura di Salerno ha chiesto nei confronti del giudice Marco Petrini, condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione in primo grado con l'accusa di corruzione in atti giudiziari il 15 gennaio 2020 (e condannato a 4 anni e 4 mesi con il rito abbreviato nel filone principale) mentre svolgeva ancora le funzioni di presidente della Corte d'Assise d'Appello a Catanzaro e il presidente di Commissione tributaria nella stessa città calabrese.  E' coinvolto nell'operazione Genesi.

 I pm campani hanno chiesto una pena di tre anni e due mesi per il medico Emilio Santoro (difeso dall'avvocato Michele Gigliotti, già condannato alla stessa condanna in primo grado) e di un anno e due mesi all’avvocato Francesco Saraco (un anno e 8 mesi per diverse ipotesi di corruzione in atti giudiziari). Prossima udienza tre maggio. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner