Ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro. Sospeso un altro sanitario no vax

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro. Sospeso un altro sanitario no vax
L'ospedale "Pugliese Ciaccio"

Nelle scorse settimane lo stesso provvedimento era stato adottato nei confronti di altri otto sanitari

  03 settembre 2021 15:55

di GABRIELE RUBINO

I vertici dell'ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro hanno disposto la sospensione di un operatore socio sanitario che non si è sottoposto alla vaccinazione e non ha presentato nessuna certificazione di esenzione o almeno di differimento. La decisione è stata assunta con una delibera firmata dal commissario straordinario dell'azienda ospedaliera del capoluogo Francesco Procopio. La sospensione dal lavoro comporta inoltre la mancata percezione dello stipendio fino all'eventuale vaccinazione o comunque fino al 31 dicembre di quest'anno. 

Banner

Nelle scorse settimane erano stati sospesi altri otto operatori, fra cui anche un dirigente medico. L'obbligo vaccinale per gli operatori sanitari è stato introdotto dal governo con il decreto n. 44 dello scorso aprile. 

Banner

Il dipendente in questione, dopo gli accertamenti della direzione medica di presidio, non poteva essere adibito ad altre mansioni, ragione per la quale è scatta la sospensione. Nello specifico, la delibera ha precisato come l'operatore "non intende sottoporsi alla vaccinazione obbligatoria e non ha presentato idonea certificazione attestante che la vaccinazione debba essere omessa o differita". 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner