Ospedale Pugliese-Ciaccio. Sospesi otto sanitari no vax

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Ospedale Pugliese-Ciaccio. Sospesi otto sanitari no vax
L'ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro
  16 agosto 2021 18:33

Sono 8 gli operatori sanitari dell'ospedale Pugliese-Ciaccio sospesi perché non vaccinati. E' quanto stabilisce la delibera firmata oggi dal commissario straordinario Francesco Procopio. Fra questi c'è anche un medico.

Nei giorni scorsi era iniziata la stretta. A fine luglio, coloro che non risultavano essersi sottoposti alla vaccinazione anti-Covid erano in 31. Lo scorso 4 agosto, l'azienda ne aveva sospeso precauzionalmente una ventina cercando di affidare loro una mansione inferiore, come prevede il decreto che impone l'obbligo vaccinali agli operatori. A quel punto, in molti hanno deciso di vaccinarsi, ma evidentemente non tutti. 

Banner

Gli otto sono coloro che non solo non vogliono vaccinarsi, ma che contestualmente non hanno presentato una valida motivazione esimente. Non potendo attribuite agli stessi mansioni inferiori è scattata la sanzione: sospensione dal servizio fino alla vaccinazione (o fino al 31 dicembre) e nessuna retribuzione. 

Banner

E potrebbe essere non finita qui perché si legge ancora nel provvedimento: "di riservarsi di adottare analoga decisione nei confronti dei dipendenti già convocati presso il punto vaccinale
del P.O. De Lellis, non presentati perché in malattia, infortunio o gravidanza, al termine del periodo di assenza giustificata dal lavoro, in caso di persistente mancata vaccinazione e dell’inesistenza delle condizioni per le quali la vaccinazione può essere omessa o differita". 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner