Pane "abusivo". Il Comune di Catanzaro 'sigla' con Assipan-Confcommercio strategie per combattere il fenomeno

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Pane "abusivo". Il Comune di Catanzaro 'sigla' con Assipan-Confcommercio strategie per combattere il fenomeno
Da sinistra: Muleo, Tassone e Cavallaro
  27 ottobre 2021 15:19

 Una strategia condivisa per contrastare l’abusivismo nel settore della produzione e del commercio del pane.

È quanto hanno concordato l’assessore alle Attività economiche Domenico Cavallaro, il coordinatore di Assipan-Confcommercio Calabria centrale Antonio Tassone e il segretario dell’associazione Antonio Muleo.

Banner

La riunione, che si è tenuta negli uffici dell’assessorato, è servita a mettere a punto un percorso sinergico fra amministrazione e associazione che porterà anche alla stesura e alla firma di un apposito protocollo d’intesa.

Banner

“L’intenzione del Comune e di Assipan è quella di combattere con forza e determinazione fenomeni che possono arrivare a incidere fino al 40 percento di quanto prodotto nel settore a Catanzaro e provincia”, hanno sottolineato Cavallaro, Tassone e Muleo annunciando l’avvio di una serrata attività di controllo su tutto il territorio che individui produzioni e commercializzazioni abusive.

Banner

“È una piaga da debellare per proteggere e promuovere l’economia legale”, hanno aggiunto Cavallaro, Tassone e Muleo.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner