Parco Longo abbandonato nella vegetazione, l’appello di Stefano Veraldi: “Atmosfera da film dell’orrore”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Parco Longo abbandonato nella vegetazione, l’appello di Stefano Veraldi: “Atmosfera da film dell’orrore”

  19 agosto 2021 07:33

“Atmosfera da film dell’orrore.
Preparatevi a urlare, oltre che sulle giostre da brivido, anche quando visitate Parco Longo nel pieno centro storico di una città, forse Capoluogo di Regione che oggi potremmo rinominare Halloween Horror Nights and Day”. Lo afferma in una nota Stefano Veraldi. 

“Questo «non luogo» abbandonato è diventato uno dei tanti simboli tristi di Catanzaro che non riesce più a ripartire grazie alla coalizione a trazione Abramo che, a parte deleghe ibride per ricomporre una maggioranza oramai
in brandelli altro non sa fare se non partorire evidenze scientifiche sul funzionamento del depuratore sulla sua pagina social Facebook che sembrerebbe a questo punto esser gestita da un cartone animato.
Un Sindaco normale, che avesse dimostrato amore per la città avrebbe indetto una conferenza stampa dichiarando quello che avrebbe voluto realmente creare a Parco Longo, una storia sicuramente originale che riunisse le sue idee più strane, spaventose e inquietanti, come quelle di Eli Roth, regista di Crypt TV, che ha contribuito a creare uno degli annuali tram del terrore per il grande parco a tema dell’orrore a Hollywood dopo quello però creato dal “Sindaco che non c’è” Sergio Abramo”, ha continuato Veraldi.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner