Parte dal Comune di Catanzaro il tour de "La Tazzina della Legalità"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Parte dal Comune di Catanzaro il tour de "La Tazzina della Legalità"

  13 marzo 2024 12:22

di FRANCESCO IULIANO

Parte dalla Sala Concerti di Palazzo de Nobili, sede della Casa comunale, il Tour de ‘La Tazzina della Legalità’, l’iniziativa che porterà in giro per l’Italia l’omonimo volume edito da Giacovelli editore, che raccoglie i contributi di oltre 80 autori che a vario titolo hanno declinato il concetto di legalità.

Banner

Un appuntamento, quello in programma domani pomeriggio con inizio alle 17, che vedrà la partecipazione di esponenti della cultura, della politica dell’imprenditoria del territorio.

Banner

Moderati dalla curatrice editoriale del volume, Mary Troiano e dal presidente dell’associazione ‘La Tazzina della Legalità’, Sergio Gaglianese, anche il garante della Salute della Regione Calabria Anna Maria Stanganelli, il sindaco di Villa San Giovanni,  Giusy Caminiti, il ceo & founder Paginest, Sauro Pellerucci, il direttore della Comunità ministeriale di Catanzaro, Massimo Martelli, , l’imprenditore Bruno Bonfà, il già consigliere  della Commissione Parlamentare Antimafia, Attilio Simeone, la presidente dell’associazione ‘Biesse’, Bruna Siviglia, il presidente del comitato locale Catanzaro/Lamezia dell’International Police Association, Emilio Verrengia, il capo scorta del giudice Paolo Borsellino Nicola Catanese,  il presidente della Camera di Commercio di Cz - Vv - Cr, Pietro Falbo, il vicepresidente nazionale Confapi, Francesco Napoli, l’onorevole e testimone di giustizia,  Piera Aiello, l’amministratore delegato della Guglielmo caffè, Matteo Tubertini, la senatrice Silvia Vono, il  Ten. Col. Gianluca Prestia del Comando Militare Esercito “Calabria”, il segretario provinciale Coisp, Raffaele Maurotti, l’agente di scorta del giudice Paolo Borsellino, Salvatore Lopresti, il presidente di Confassociazioni Calabria, Peppino Mariano.

Banner

In apertura i saluti istituzionali del sindaco di Catanzaro Nicola Fiorita, del consigliere regionale Antonello Talerico, del direttore pastorale don Gaetano Rocca, del segretario provinciale Cisal, Giuseppe Mazzei, dell’assessore comunale alla Sicurezza urbana, Marinella Giordano, dedicatore finanziario, Antonio Ranieri.

“Un volume - ha commentato Sergio Gaglianese - che rappresenta un importante passo nella lotta contro la 'ndrangheta, un impegno concreto nell'instillare una cultura basata sulla legalità. In poco più di un anno abbiamo fatto tanto e ritengo anche bene, visti i risultati raggiunti. Inoltre, a dicembre scorso, essere stati ospiti di un’istituzione come la Camera dei Deputati per presentare la nostra iniziativa, ci ha dato lo stimolo ad impegnarci e, soprattutto, a non risparmiarci per portare avanti la mission dell’associazione. Il Tour de “La Tazzina della Legalità", con il libro che viene portato da città in città lo abbiamo voluto accostare alla figura del tedoforo delle Olimpiadi che porta la fiaccola come simbolo di pace, unità ed amicizia. Si parte da Catanzaro e si toccheranno tutte le città che, su invito di Istituzioni locali e/o associazioni, vorranno ospitare una tappa del Tour”. 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner