Pasqua 2021. A Lamezia Terme il vescovo Giuseppe Schillaci ha dato inizio ai riti della Settimana Santa (LE CELEBRAZIONI)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Pasqua 2021. A Lamezia Terme il vescovo Giuseppe Schillaci ha dato inizio ai riti della Settimana Santa (LE CELEBRAZIONI)

  29 marzo 2021 16:40

 Con la celebrazione della Domenica delle palme e della Passione del Signore, il vescovo Giuseppe Schillaci ha dato inizio ai riti della Settimana Santa nella diocesi lametina, che culmineranno nel Triduo Pasquale della Passione, Morte e Resurrezione del Signore Gesù.

Banner

“Di fronte alla Passione e alla Morte di Gesù, il nostro atteggiamento dovrebbe essere quello del silenzio.  Rileggiamo nel corso di questa settimana questo racconto, questo straordinario fatto d’amore. Gesù, con la sua Passione, non risponde ai nostri criteri che sono quelli della forza, della potenza, addirittura della violenza. Gesù, con la sua Passione e Morte, svela il suo volto di servo e mostra tutto il suo amore per l’umanità”. Così il vescovo Schillaci nella celebrazione con cui ogni anno si rievoca l’ingresso di Gesù a Gerusalemme. “Gesù entra a Gerusalemme a cavallo di un asino, nella mitezza e nell’umiltà – ha proseguito Schillaci – nello stesso modo Cristo vuole entrare nella nostra vita, nella vita della nostra comunità. Senza sfarzo, senza ostentazione, ma con la sua mitezza e la sua mansuetudine”

Banner

I riti del Triduo Pasquale si svolgeranno con la presenza del popolo nel rispetto dei protocolli di sicurezza previsti dal governo per le celebrazioni e degli Orientamenti della Conferenza Episcopale Italiana per i riti della Settimana Santa.

Banner

Giovedì Santo, 1 aprile, alle ore 10 in Cattedrale la Santa Messa del Crisma, presieduta dal vescovo Giuseppe Schillaci e concelebrata da tutti i sacerdoti della Diocesi. Nel rispetto delle norme di prevenzione del contagio, esclusivamente per la celebrazione della messa crismale, per accedere in Cattedrale sarà necessario essere muniti di pass.  Alle ore 19, il vescovo celebrerà la Santa Messa “in Coena Domini”.

Venerdì Santo, 2 aprile, alle ore 16 in Cattedrale la celebrazione della Passione del Signore. Alle ore 19, la celebrazione della Via Crucis all’Ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme. Per le ragioni collegate all’emergenza sanitaria, i fedeli non potranno accedere ai locali dell’ospedale e potranno unirsi in preghiera attraverso i canali Tv e social.

Sabato 3 aprile, il vescovo presiederà alle 19 in Cattedrale la veglia pasquale. Domenica 4 aprile, Pasqua di Resurrezione, alle ore 10.30 il vescovo presiederà il solenne pontificale in Cattedrale.

Le celebrazioni saranno trasmette sull’emittente televisiva regionale EsseTV(canale112,512), sulla pagina Facebook e canale YouTube dell’emittente, sul sito web e sulla pagina facebook della Diocesi a cura dell’ufficio per le comunicazioni sociali.

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner