Pd Catanzaro. Tavola rotonda con Antonio Viscomi. Intanto Cuda convoca la direzione provinciale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Pd Catanzaro. Tavola rotonda con Antonio Viscomi. Intanto Cuda convoca la direzione provinciale

  15 marzo 2021 22:29

Buona la “prima” del Pd catanzarese a solo 24 ore dalla elezione del nuovo segretario nazionale. L’onorevole Antonio Viscomi ha organizzato un’ interessante tavolo di discussione sul futuro del Partito seguendo le linee indicate dal neo segretario Entico Letta.  Ne è scaturita una discussione ricca di interventi appassionati e di belle speranze sul futuro del Partito.

Il punto di domanda è se questi proponimenti saranno tramutati in realtà concrete e non plastiche. Il motivo conduttore è stato, quindi, non soltanto quello della necessità di  recuperare gli spazi perduti ma anche di ampliarli. Per cui la parola sventagliata in tutti gli interventi è stata: il Partito fra la gente. Attraverso una azione incisiva delle strutture territoriali. Strutture che -come è stato fortemente ribadito da tutti- non siano solo “stanze di compensazione”.

Banner

Nessuno dei convenuti al “tavolo”, ovviamente, si è sottratto dall’evidenziare le difficoltà nell’intraprendere il nuovo percorso di rigenerazione del Pd. Processo di rigenerazione che deve fare in conti le aspettative della gente delusa da una cultura politica che spesso ha rinnegato valori importanti come legalità, onestà,  nuova visione della società. In particolare nella nostra regione, una Calabria che cammina al passo di lumaca e che ora vede il suo tessuto economico provato dai tanti provvedimenti antiCovid. L’iniziativa dell’onorevole Antonio Viscomi è sicuramente servita per avviare il primo passo in casa Pd catanzarese – e che dovrebbe essere l’input anche per le altre realtà dem territoriali calabresi- ed è stata anche l’occasione per comunicare ai convenuti al suo “tavolo” la richiesta, anzi “l’ordine”, ai tutti i circoli di mettere insieme “cento parole” sulle quali poi impostare il programma della svolta PD. Non sono mancate le pesanti critiche (Elena Bova, Ernesto Palma, Angela Robbe), condivise a tutto tondo, alla situazione del PD calabrese ed al sup “status” di Partito eternamente condannato ad essere commissariato. Intanto il segretario provinciale Gianluca Cuda ha convocato per il 18 marzo la direzione e per il giorno successivo una riunione con tutti i circoli. Gli interventi nel corso dei lavori coordinati dall’on Viscomi sono stati di: Salvatore Paone, Maria Antonietta Sacco, Silvia Marino, Elena Neri, Salvatore Passafaro, portavoce dei Circoli cittadini Pd di Catanzaro, Piero Maglie, Davide Zicchinella, Lino Puzzonia, Francesco Esposito, Franco Lucia coordinatore di Lamezia Terme. (encos)

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner