Welfare, Romeo (Pensionati europei): "Entusiasti per l’attenzione di Fiorita alla terza età: anziani come risorsa, non come peso"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Welfare, Romeo (Pensionati europei): "Entusiasti per l’attenzione di Fiorita alla terza età: anziani come risorsa, non come peso"

Il coordinatore cittadino del partito nazionale sostiene la candidatura a sindaco del docente universitario e sottolinea l’importanza sociale intervenire con vere politiche a sostegno dei problemi della terza età.

  21 marzo 2022 12:21

«L’attenzione e la sensibilità dimostrate dal prof. Fiorita ai temi del welfare per la terza età sono la dimostrazione lampante della sua capacità di comprendere l’importanza sociale di approntare politiche di sostegno attivo e inclusive, considerando gli anziani non più come un peso bensì come una vera e propria risorsa su cui e con cui investire per il benessere sociale». È quanto scrive in una nota Salvatore Romeo, coordinatore cittadino del Partito dei Pensionati d’Europa.

«Con il prof. Fiorita – aggiunge - si torna tra la gente e sul territorio per ascoltare i problemi delle famiglie, del lavoro, degli anziani, delle relazioni sociali, del volontariato e dell'impegno verso gli altri. Ciò è assolutamente indispensabile per costruire un reale percorso di innovazione del fare politica, una politica nuova, che sappia cogliere i problemi reali della città, li affronti e prospetti le soluzioni più adeguate».

Banner

«Il Partito dei Pensionati d'Europa ha sempre lottato per i diritti degli uomini e delle donne di terza età, sostenendo come le persone anziane meritino di essere tenute in considerazione, sapendo che spesse volte, nella nostra regione, siano esse l'unica fonte di reddito in una famiglia e un punto di riferimento, ad esempio, nella cura dei bambini. Ecco perché, come Partito dei Pensionati d’Europa e come Associazione Nazionale dei Pensionati d’Europa, riteniamo convintamente che sia proprio Nicola Fiorita, con la sua concreta attenzione al tema, a poter dare una svolta vera e reale alla nostra città dopo anni di completo abbandono, soprattutto nelle politiche sociali», conclude la nota stampa di Romeo.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner