Picerno e Catanzaro in campo alle 20.30 sul neutro di Potenza: probabili formazioni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Picerno e Catanzaro in campo alle 20.30 sul neutro di Potenza: probabili formazioni
Stadio "Alberto Viviani" di Potenza
  04 settembre 2021 16:25

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

SERIE C - GIRONE C

Banner

SECONDA GIORNATA

Banner

PROBABILI FORMAZIONI

Banner

Az Picerno (4-3-3): Albertazzi; Vanacore, Garcia, Ferrani, Guerra; D’Angelo, De Ciancio, Pitarresi; Carrà, Vivacqua, Terranova. A disp.: Summa, Viscovo, De Franco, Allegretto, Alcides, Setola, De Cristofaro, Viviani, Stasi, Esposito, Gerardi, Reginaldo, Coratella. All.: Langella (al posto del tecnico Antonio Palo squalificato)

Us Catanzaro 1929 (3-5-2): Branduani; Scognamillo, Fazio, Martinelli; Rolando; Verna, Cinelli, Vandeputte, Porcino; Carlini, Vazquez. A disp.: Nocchi, Romagnoli, De Santis, Monterisi, Gatti, Tentardini, Welbeck, Ortisi, Risolo, Bearzotti, Bombagi, Cianci All.: Calabro

Arbitro dell'incontro: Stefano Nicolini della sezione di Brescia; assistenti: Francesco Ciancaglini di Vasto e Markiyan Voytyuk di Ancona; quarto ufficiale: Giorgio Vergaro di Bari

Note: temporale e schiarite, circa 18 gradi; terreno in erbetta sintetica; 

spettatori:

ammonitiespulsicalci d’angolo;

Stadio comunale "Alfredo Viviani". Seconda giornata di campionato

Fischio d’inizio: ore 20.30 (in diretta streaming su Eleven Sports)

PICERNO Esordio tra le mura amiche per i ragazzi di Antonio Palo (al suo posto in panchina il Secondo Langella) nella seconda gara di campionato sul neutro di Potenza".

la formazione lucana viene da un pareggio senza reti sul campo della Vibonese e prova a fare punti contro la formazione giallorossa.

La formazione rossoblu deve fare a meno di Albadoro, De Marco, Finizio e dello squalifcato Dettori ma può contare sui nuovi innesti Gerardi e Reginaldo. Paolo schiera i suoi con un coraggioso 4-3-3.

Alla vigilia della gara, il tecnico Antonio Palo ha dichiarato: "Ci aspetta una partita difficilissima, forse con la squadra più forte del girone. Una squadra, il Catanzaro, con grandi giocatori e importanti individualità. Ma come dico sempre noi dobbiamo fare la nostra partita e cercare di mettere in difficoltà chiunque, a prescindere dall’avversario. Sappiamo che sarà difficile, ma dobbiamo mettercela tutta per fare punti e costruire la nostra salvezza”.

Poi dice: "Sono arrivati calciatori importanti, con curriculum importante e grande esperienza. Come tutto il resto della squadra, anche gli ultimi arrivati daranno anima e cuore per questa maglia. Credo nel gruppo, sono certo che come a Vibo, il lavoro di squadra farà la differenza”.

E aggiunge: "Rispetto a Vibo Valentia, ci servirà ancora più attenzione e determinazione fino all’ultimo secondo di recupero. In questa categoria bisogna sbagliare pochissimo, chi sbaglia paga a caro prezzo. Attenzione e concentrazione, grinta e cattiveria, fame e voglia di arrivare prima sul pallone: a questa squadra non dovrà mai mancare. Dobbiamo rendere la vita difficile a chi incontriamo e fare punti".

CATANZARO Prima trasferta di campionato per i ragazzi di Antonio Calabro reduci da una meritata vittoria interna sulla Virtus Francavilla.

Il tecnico di Melendugno per questa gara può fare affidamento sulla rosa al completo, con l'aggiunta del giovane Monterisi e del portiere Nocchi. Rientrano dalla squalifica De Santis e Scognamillo. 

Formazione schierata con il 3-5-2, con la difesa composta da Scognamillo (in vantaggio du Gatti), Fazio e Martinelli.

Sulla mediana, in cabina di regia ci sarà Cinelli, tra Verna (in vantaggio su Welbeck) e Vandeputte, nel ruolo di mezz'ala di squilibrio. Sulle corsie esterne, Rolando a destra, Porcino a sinistra.

In avanti, Max Carlini sosterrà Federico Vazquez schierato come prima punta.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner