“Piovono bombe” il rumore assordante della guerra nella canzone del cantautore reggino Michelangelo Giordano

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images “Piovono bombe” il rumore assordante della guerra nella canzone del cantautore reggino Michelangelo Giordano
Michelangelo Giordano

 Un canto di dolore e di speranza, la guerra vista attraverso gli occhi di chi vive e resiste sotto un cielo di bombe

  16 marzo 2022 14:09

È un racconto che gela il sangue, che stringe il cuore quello che narra il cantore calabrese Michelangelo Giordano in una canzone pubblicata sui social network proprio in queste ore. Sembrerebbe un romanzo ambientato nella seconda guerra mondiale, se non fosse che a migliaia di chilometri stiamo assistendo ad un altro reale dramma che ci riporta indietro di oltre settant’anni.

“Piovono bombe stanotte, non sono stelle che cadono giù. Vedo le luci sul ponte…urla di donne che arrivano qui…”, questo è solo l’incipit della canzone intitolata “Piovono bombe”, scritta dal cantautore Michelangelo Giordano in una di queste notti insonni non solo per lui, ma per tutti coloro che provano sgomento difronte all’ignoto in cui ci catapulta questo periodo storico così amaro.

Banner

Nel video live pubblicato in rete, le parole del brano si muovono tra le note pizzicate della chitarra di Michelangelo e l’armonia avvolgente della fisarmonica suonata dal Maestro Adolfo Zagari. Una canzone che lascia senza fiato, che racconta il dramma di un intero popolo attraverso la storia individuale di chi cerca coraggio e speranza nell’amore, mentre fuori “Piovono bombe”. Ecco il link Youtube per vedere il video live della canzone: https://youtu.be/lEYMwpTxWuU

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner