Politiche, affluenza-flop in Calabria: "svetta" il dato di Centrache dove ha votato oltre il 72%

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Politiche, affluenza-flop in Calabria: "svetta" il dato di Centrache dove ha votato oltre il 72%

  26 settembre 2022 19:12

di TERESA  ALOI

Uno su due. La metà dei calabresi, ieri, ha deciso di non andare a votare. Secondo i dati di  Eligendo, la piattaforma curata dal Ministero dell’Interno, solamente il 50,80% ha espresso la sua preferenza per la composizione del prossimo Governo: nel  2018 era andata meglio facendo registrare un'affluenza  del 63,74%. Maglia nera, dunque, quella indossata dalla Calabria.  

Banner

Maglia nera tra le maglie nere Marcedusa, centro collinare sulle estreme pendici orientali della Sila Piccola, nella valle del fiume Tacina: qui il dato ha fatto registrare  il 31,89 per cento rispetto al 50,99. Poco meglio a Torre di Ruggero che ha fatto registrare il 35,12 rispetto al 53,78 delle elezioni passate. 

Banner

Ha fatto meglio Centrache dove ha votato  il 72,03 per cento "migliorando"  il dato -  71,84 per cento - delle elezioni del 2018.

Banner

A Pianopoli si è recato alle urne il 61,59 per cento (il 75,55  aveva votato nel 2018). Per gli altri Comuni dati tra il 41,45  e 59,39  di Soveria Mannelli  

 
 
 
 
 
 
 
 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner