Politiche, Pitaro solidale con i dirigenti Usb indagati per interruzione di pubblico servizio: "Non si criminalizzi il diritto allo sciopero"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Politiche, Pitaro solidale con i dirigenti Usb indagati per interruzione di pubblico servizio: "Non si criminalizzi il diritto allo sciopero"
Francesco Pitaro, consigliere regionale
  10 settembre 2022 15:26

 "Nell'Italia colpita dallo shock  pandemico ed ora  energetico, che stressa imprese, famiglie e lavoratori, e mentre l'autunno si  preannuncia rovente, di tutto c'è bisogno fuorché dell'intervento giudiziario tendente a ridurre   il dissenso sociale, l'azione delle organizzazioni sindacali e il diritto allo sciopero in questione di ordine pubblico".

Lo scrive Francesco Pitaro, candidato per il Pd al Senato.

Banner

"C'è bisogno, specie in questa travagliatissima fase,  di serenità e saggezza e massimo rispetto dei valori costituzionali in base ai quali i dirigenti e militanti del sindacato Usb hanno sostenuto le ragioni dei cittadini calabresi ad avere una sanità pubblica dignitosa e non quella clamorosamente inefficiente che si ostina a  negare il diritto alla salute in questa parte del Paese.  È paradossale che dinanzi alle allegre gestioni  della sanità calabrese, a capo della quale abbiamo avuto  generali  che hanno esibito in diretta tv la loro totale dabbenaggine amministrativa,  e che dinanzi a una sanità scandalosamente produttrice di un debito  stratosferico del quale tuttora, nonostante i proclami dei decisori pubblici, non si conosce neppure l'ammontare, ad essere oggetto delle attenzioni  degli inquirenti siano i sindacalisti. Rei, evidentemente, di non aver arretrato quando si è dovuto manifestare lo sdegno dei cittadini contro un sistema pubblico che dinanzi agli effetti della pandemia si comportava come le tre scimmiette, o per aver sostenuto le  legittime proteste dei lavoratori lasciati nel limbo del precariato che tiene in sospeso le vite di migliaia di persone a cui la Repubblica non garantisce prospettive di futuro".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner