Pontili di Catanzaro, cade la corruzione: il gip archivia per Abramo, il nipote Danilo e l'avvocato Mellea

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Pontili di Catanzaro, cade la corruzione: il gip archivia  per Abramo, il nipote Danilo e l'avvocato Mellea

  29 luglio 2022 14:29

di TERESA ALOI

Il gip Matteo Ferrante ha accolto la richiesta della Procura relativa all'archiviazione per l'ex sindaco, Sergio Abramo; per il nipote Danilo Abramo e per l'avvocato Giampiero   Mellea.

Banner

L'ipotesi di accusa era corruzione in concorso per l'affidamento della gestione del porto di Lido.

Banner

Il procedimento rappresenta uno stralcio del filone che ha come oggetto l'affidamento dell'area demaniale al porto di Lido per la gestione dei pontili galleggianti. 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner