Brugnano(FSP): "La nomina del capitano Ultimo ad assessore rappresenta una svolta"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Brugnano(FSP): "La nomina del capitano Ultimo ad assessore rappresenta una svolta"
Giuseppe Brugnano
  18 febbraio 2020 18:12

La nomina del capitano Ultimo ad assessore all’Ambiente della Regione Calabria rappresenta una svolta importante in termini di competenza e trasparenza. Il colonnello Sergio De Caprio è testimone di primo piano in termini di legalità per il suo grande impegno nella lotta alle mafie”.

Lo ha detto il segretario nazionale della Federazione sindacale di polizia, Giuseppe Brugnano, commentando la nomina decisa dalla presidente Jole Santelli.

“Il capitano Ultimo vanta anche una grande esperienza in materia ambientale – ha aggiunto Brugnano – avendo lavorato per anni al Nucleo operativo ecologico, portando a termine importanti operazioni in materia di rifiuti e di tutela ambientale. A questo si aggiunge una sua particolare caratteristica, che a noi sta molto a cuore, l’essere stato il precursore del sindacalismo nell’Arma dei Carabinieri. Per questi motivi – ha concluso il segretario della Fsp – siamo assolutamente grati alla presidente Santelli per questo importante segnale che ha voluto donare alla nostra terra”.