Coronavirus. Diario di bordo dello chef Dodaro: "I miei ultimi giorni di quarantena prima del ritorno a Catanzaro" (VIDEO)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Coronavirus. Diario di bordo dello chef Dodaro: "I miei ultimi giorni di quarantena prima del ritorno a Catanzaro" (VIDEO)
Paolo Dodaro con la moglie e il figlioletto
  18 febbraio 2020 22:19

di TERESA ALOI

Sta bene e non ha mai perso il suo sorriso.  Paolo Dodaro, la moglie e il figlioletto Antonio, stanno bene. 

In una sorta di diario di bordo in esclusiva per "La Nuova Calabria" Paolo Dodaro, attualmente  in quarantena al Policlinico Militare del Celio a Roma, da  stasera racconterà  i suoi ultimi giorni in isolamento prima del ritorno a casa.  Lo spettro del coronavirus sembra ormai un lontano incubo.

Manca infatti qualche giorno ancora, 4 per la precisione, e poi sarà a casa. A Catanzaro.  E ogni giorno che passa  è una crocetta sul calendario

Lo  chef  di Borgia (LEGGI QUI)  con il sogno di aprire un ristorante in Cina,  presto potrà riabbracciare la sua famiglia.

"Stiamo bene"  dice Paolo che non ha mai perso il sorriso. Solleva il suo bimbo in braccio. Non lo lascia mai.  "Giochiamo insieme,  siamo in isolamento  ma  tutto sta andando bene. Non ci possiamo lamentare".