I bambini della scuola Aldisio e l'approccio allo studio della scienza con i carabinieri forestali della Biodiversità

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images I bambini della scuola Aldisio e l'approccio allo studio della scienza con i carabinieri forestali della Biodiversità
Il progetto scienze nella scuola Aldisio
  27 novembre 2019 15:18

Davvero una bella e significativa esperienza, quella offerta ai bambini delle seconde classi della scuola primaria Aldisio, organizzata dall’ins  Giovanna Massara per favorire l’approccio allo studio della scienze.

Tre gli esperti ospitati nel plesso Aldisio: il maresciallo Nicodemo Spanò, accompagnato dalla guida naturalistica Alfredo Rippa, entrambi del reparto Carabinieri forestali della biodiversità, cui si è aggiunto l’agronomo Lupia, in un dialogo finemente concertato con gli alunni che, a dire degli stessi esperti, “hanno dimostrato una maturità insospettata per essere bambini della loro età, così pronti a far domande e a porre attenzione ai contenuti”, contenuti  magistralmente illustrati dai tre professionisti dell’ambiente i quali hanno saputo comunicare con i piccoli, cui si sono aggiunti in un secondo momento i compagni delle prime classi, impresa non proprio semplice se non si ha padronanza sia degli argomenti che delle strategie comunicative.

Gli animali domestici è stato l’argomento trattato in una logica di coinvolgimento diretto alle esperienze dei bambini ed alla realtà loro più vicina.

“La presentazione coinvolgente dei tre esperti e l’abbondanza di stimoli offerti dalla scuola, hanno fatto si che negli alunni si consolidasse un primo atteggiamento mentale scientifico che è  compito della scuola”, ha esordito la dirigente Lidia Elia.

 L’ingresso di Fulvio, un bulldog francese docile e coraggioso portato al guinzaglio dalla ins Maria Romeo per farlo vedere ai bambini, ha creato un entusiasmo di cui subito hanno approfittato i tre esperti per spiegare scientificamente l’origine del cane, che discende direttamente dal lupo, per spiegare che esistono diverse razze con delle caratteristiche non solo fisiche ma anche caratteriali… e infine la differenza tra animali domestici e  selvatici e animali da reddito.

Alla domanda del maresciallo Spanò “secondo voi sono più importanti gli animali domestici o quelli da reddito” un bambino ha risposto “per me sono importanti tutti e due”. La lezione ha raggiunto il suo più nobile obiettivo: conoscere gli animali per amarli ancora di più.