"La Notte Nazionale dei Licei Classici" raccontata dal Galluppi di Catanzaro (VIDEO)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images "La Notte Nazionale dei Licei Classici" raccontata dal Galluppi di Catanzaro (VIDEO)

  17 gennaio 2020 23:04

di PAOLO CRISTOFARO e CLAUDIA FISCILETTI

Il Liceo Classico Galluppi di Catanzaro ha aperto anche quest’anno le sue porte alla città, in esclusiva serale, in contemporanea a circa altri 430 scuole superiori sparse in tutto il territorio italiano, tra cui quelli di Bari, Roma, Bologna e Milano. L'occasione è la "Notte Nazionale dei Licei Classici".

Ad avviare la serata è stata la dirigente scolastica, Elena De Filippis, nell’Aula Magna dello storico liceo catanzarese, dove  ha sottolineato come i diversi licei classici abbiano fatto rete in modo tale da rendere la manifestazione unica nel suo genere, ricca di esibizioni ed interventi in cui gli studenti sono stati i protagonisti. All'intervento è seguita la proiezione di un video che è stato trasmesso contemporaneamente in tutte le scuole aderenti all’iniziativa.

Gli allievi con le loro idee hanno messo in piedi una serie di laboratori di diverse discipline (dal laboratorio di greco, a quello di francese, di scienze, di musica) mirati ad accentuare e a mostrare i progressi dell’offerta formativa proposta dal liceo. L’entusiasmo negli occhi degli studenti è evidente, mentre i corridoi della scuola si riempiono di persone curiose, di genitori, di ospiti che possono vedere il frutto del loro lavoro.

La tutela dell’ambiente è stato il filo conduttore in molti  dei laboratori, come quello di scienze curato dalla professoressa Colao, in cui sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Biodiversità Catanzaro, con il colonnello Nicola Cucci.