spot popup

L'associazione Vitambiente tra le protagoniste della Giornata degli alberi a Catanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images L'associazione Vitambiente tra le protagoniste della Giornata degli alberi a Catanzaro
L'associazione Vitambiente alla giornata nazionale degli alberi
  21 novembre 2019 15:21

Giornata davvero ricca di emozioni quella di oggi 21 novembre 2019, nella giornata nazionale dell’albero, per il Circolo Provinciale di Vitambiente, presieduta dall’avvocato Rita Parentela e dalle fondatrici Angela Poerio e Lucrezia Francavilla e Francesca Arnò, che al cospetto degli alunni del plesso di Via Emilia di Santa Maria di Catanzaro, hanno collaborato tutti insieme alla piantumazione di uno splendido albero nel cortile della scuola.

La Giornata degli alberi, un giorno importante sia per difendere l’elemento naturale che ci permette di vivere, sia per sensibilizzare a grandi e piccini sul rispetto della natura, e del pianeta che ci ospita.

Gli alberi sono la nostra linfa vitale, se non li proteggiamo, se non li rispettiamo, se non li amiamo come dovremmo non mettiamo solo a rischio la natura, ma la nostra stessa esistenza, sono il polmone del pianeta.

Dedicare una festa agli alberi non è una novità già in tempi antichi c’era una giornata dedicata al culto degli alberi, i romani proteggevano gli alberi in quanto credevano che tra le loro fronde vivessero alcune divinità.

 

"Gli alberi sono stati la nostra prima casa ed oggi continuano a essere rifugio per tantissimi animali,  sono indispensabili anche per la sopravvivenza di noi  esseri umani.

Possiamo fare tanto, nel nostro piccolo, per proteggere l’ambiente, come piantare sempre più alberi, e  rispettare la natura, non sprecare, cercare di inquinare e sporcare il meno possibile sono già ottime  soluzioni per la salvaguardia del nostro ambiente.

Oggi diverse associazioni insieme ad una scuola abbinata saranno custodi di un albero piantato nel cortile e insieme saranno chiamati negli anni avvenire a custodirlo, unitamente al personale scolastico e agli studenti, e quando i bambini di oggi tra 10 o 20 anni porteranno in quella scuola i loro figli potranno dire loro che mamma o papà ha piantato e custodito quell’albero".

Ogni albero piantato è una speranza che fiorisce contro il dissesto idrogeologico, l’innalzamento delle temperature ed i cambiamenti climatici, e magari perché in un prossimo futuro non adottare anche un piccolo albero da custodire sul balcone o sul terrazzo di casa?

Il Circolo Provinciale Vitambiente ringrazia per la piacevole, educativa e commovente mattinata i piccoli studenti del Plesso di Via Emilia e i loro  insegnanti, nonché la cordialità e attenzione ai temi sociali il Dirigente Scolastico il Prof. Angelo Gagliardi, ma anche il Presidente Nazionale di Vitambiente l’avvocato Pietro Marino, i soci fondatori tutti, e il CSV  di Catanzaro per la donazione dell’albero piantumato.