Postazione 118 di Taverna, si va verso l'ubicazione nei locali dell'ex Scuola Primaria

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Postazione 118 di Taverna, si va verso l'ubicazione nei locali dell'ex Scuola Primaria
La nuova sede per la postazione 118 di Taverna
  14 luglio 2023 18:03

di CARMINE MUSTARI

In questi ultimi giorni il comune di Taverna si è mosso in vari fronti per rimediare ad alcuni disagi atavici nel settore della sanità, diverse iniziative sono state poste in atto, alcune con l’intervento diretto dell’amministrazione, altre con la partecipazione di associazioni come ad esempio il comitato “La Siletta” che congiuntamente al comune hanno rinnovato l’impegno dei medici volontari che opereranno nei villaggi silani, soprattutto ora che gli stessi avranno a disposizione la possibilità di una sede concessa dalla regione Calabria.

Banner

Banner

Ma le iniziative del comune di Taverna con una delibera del sindaco Sebastiano Tarantino dà la disponibilità dei locali dell'ex Scuola primaria in località Sant'Andrea per la postazione del 118, si tratta di una soluzione provvisoria in attesa del completamento dei lavori sulla struttura che ha presentato un crollo di una parte del tetto. Dopo che le prestazioni erano state temporaneamente spostate nei locali del poliambulatorio della città, quest’ultima soluzione adottata dall'amministratore ha evitato ulteriori criticità al servizio, in quanto attualmente i locali utilizzati nell’ospedaletto precludono alte prestazioni in quanto mancano delle caratteristiche più idonee ad un primo intervento. Nei prossimi giorni i locali della ex scuola saranno interessati da un intervento generale di sanificazione e adattamento a quelle che sono le funzionalità richieste da una postazione Pet e successivamente e a breve tempo consegnate in comodato d’uso gratuito al servizio dei cittadini. Tale soluzione nasce dal fatto che circa 4 mesi fa una parte del tetto della struttura che ospita il 118 territoriale crollava e solo il caso volle che non si trasformasse in tragedia visto che la postazione è sempre frequentata sia dal personale che da utenti che fanno riferimento per ogni evenienza e urgenza sanitaria.

Banner

Il Pet di Taverna, infatti è un punto di riferimento per molti centri della Presila catanzarese, da Magisano sino a Fossato Serralta e includendo i comuni di Albi e Sorbo San Basile. Ebbene da quel giorno la postazione del 118, su decisione del sindaco di Taverna Sebastiano Tarantino venne momentaneamente spostata nei locali del locale polo sanitario, prevedendo comunque un periodo temporaneo sino a quando non fossero stati presi dei provvedimenti per il ripristino strutturale da parte degli organi che ne hanno la gestione. Trascorso questo periodo e non avendo nessun riscontro oggettivo il sindaco di Taverna ha provveduto a segnalare il disagio al prefetto di Catanzaro Enrico Ricci.

Ora in seguito alla risposta dell’Asp che ha garantito l’intervento sulla struttura danneggiata il sindaco ha deciso di offrire i locali della ex scuola elementare sita in località Sant’Andrea, in virtù che la stessa scuola ha trasferito le proprie attività nei nuovi locali di Via Marconi. Si spera che i lavori inizino al più presto e che si concludano altrettanto presto, evitando lungaggini dannose e soprattutto disagi, visto che la prima postazione del 118 è logisticamente più centrale rispetto all’agglomerato urbano, e soprattutto in un luogo a quota maggiore che in inverno potrebbe presentare non pochi disagi per i mezzi stessi quali sono le ambulanze.

Quello che si chiede è la certezza che si trovi risoluzione al disagio nel breve termine, anche per il semplice fatto che il 118 di Taverna per come già detto in premessa copre un territorio vasto e serve più comuni, quindi più utenze.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner