POTENZA vs CATANZARO: 0-0 finale. Le Aquile interrompono la scia di vittorie

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images POTENZA vs CATANZARO: 0-0 finale. Le Aquile interrompono la scia di vittorie

  22 febbraio 2022 21:01

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

SERIE C - GIRONE C

Banner

VENTIDUESIMA GIORNATA (RECUPERO)

Banner

POTENZA vs CATANZARO: 0-0

Banner

MARCATORI:

TABELLINO

Potenza calcio 1951 (3-4-1-2): Greco; Matino (91' Piana), Cargnelutti, Gigli; Coccia (91' Guaita), Bucolo (91' Zagaria), Sandri, Dkidak; Ricci (79' Koblar); Salvemini, Burzio (58' Cuppone). All.: Arleo

Us Catanzaro 1929 (3-5-2): Nocchi; Martinelli (57' De Santis), Fazio, Scognamillo; Bayeye, Verna (86' Carlini), Cinelli (65' Maldonado), Sounas (65' Bombagi) , Vandeputte; Vazquez, Cianci (65' Biasci). All.: Vivarini

Arbitro dell’incontro: Nicolo' Marini di Trieste; Assistenti: Giulio Basile di Chieti e Andrea Nasti di Napoli; Quarto ufficiale: Domenico Mirabella di Napoli

Note: poco nuvoloso, circa 0,8 gradi; terreno in erba sintetica; 

spettatori:  516 biglietti venduti di cui 161 ospiti e 798 abbonati

ammoniti: 47' Vandeputte (Cz), 52' Gigli (Po), 61' De Santis (Cz), 72' Biasci (Cz) espulsicalci d’angolo: 3-3

Stadio "Alfredo Viviani" di Potenza. Ventiduesima giornata di campionato (recupero)

Fischio d’inizio: ore 21.00 (diretta streaming su Eleven Sports e su  Sky Sport canale 254 della piattaforma Sky (su satellite e fibra ottica), con visione inclusa nel pacchetto calcio.

Mister Arleo cambia uomini in tutti i reparti. In difesa, opta per Gigli al posto di Koblar; a centrocampo, punta su Coccia al posto di Zampano; in attacco, Cuppone a sorpresa parte dalla panchina e al suo posto scende in campo Burzio.

Mister Vivarini invece conferma tutta la formazione tranne che l'attacco dove giocherà dal primo minuto Vazquez al posto di Biasci.

CRONACA

Le Aquile frenano senza subire reti e vanno a meno 6 dal Bari vittorioso sul Picerno tra le mura amiche.

Giallorossi meno brillanti del solito che conducono un primo tempo opaco e una ripresa più reattiva.

Il Potenza potrebbe anche andare in gol ma la fortuna non è dalla sua parte.

Nella seconda metà del secondo tempo girandola di cambi e due occasioni da gol incredibili per le Aquile che tuttavia non finalizzano sotto porta

PRIMO TEMPO

Prima frazione senza grandi emozioni con il Catanzaro che prova a costruire e il Potenza chiuso.

Occasione per il Potenza con Salvemini e poi null'altro.

Catanzaro in fase di costruzione e Potenza che prova a ripartire

8' tiro da fuori di Martinelli bloccato agevolmente da Greco

12' tiro d Sandri dalla distanza debole e Nocchi che blocca senza problemi

20' Cianci prova a girare di testa ma la palla è fuori misura

22' tiro alle stelle da fuori area di Vazquez

28' Salvemini tira in porta su assist di Cianci ma la palla è altissima

29' Vandeputte prova la botta da fuori area ma la difesa sventa

33' Gigli tira da fuori ma Nocchi blocca in sicurezza

Catanzaro che ci prova dalle corsie esterne con Vandeputte 

39' Ricci tira in porta e Nocchi devia in angolo

41' Salvemini ci prova di testa ma la palla finisce a lato

SECONDO TEMPO

46' palo del Potenza con un tocco maldestro di Scognamillo

47' giallo su Vandeputte per fallo su Coccia

49' il Potenza è pericoloso e si propone in attacco

52' giallo per Bucolo per fallo su Cianci

55' Sandri tira in porta da fuori ma Nocchi devia in angolo su deviazione di Fazio

56' fuori Martinelli, dentro De Santis

57' fuori Burzio, dentro Cuppone 

61' giallo su De Santis per fallo su Ricci

65' fuori Cianci, Cinelli e Sounas, dentro Biasci, Maldonado e Bombagi

68' Biasci manda fuori da pochi metri su assist preciso di Vazquez

72' giallo su Biasci per fallo su Ricci

73' contropiede del Catanzaro con Biasci che serve Vazquez ma l'argentino la manda alta

79' fuori Ricci, dentro Koblar

83' Cuppone riparte e tira in porta ma Nocchi blocca

86' fuori Verna, dentro Carlini

87ì Vazquez sbaglia un gol con una deviazione in porta che finisce di poco a lato

88' Cuppone tira in porta a colpo sicuro ma Nocchi respinge e Scognamillo la butta fuori

91' fuori Bucolo, Matino e Coccia  dentro Zagaria, Piana e Guaita 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner