Premio "Carlino d'Argento", in arrivo al Politeama i giovani musicisti del Conservatorio Tchaikovsky

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Premio "Carlino d'Argento", in arrivo al Politeama i giovani musicisti del Conservatorio Tchaikovsky

Appuntamento il 9 dicembre al Politeama con la cerimonia dedicata alle eccellenze del territorio.

  07 novembre 2022 16:24

 
Prende forma il nuovo cast artistico che arricchirà la cerimonia del Premio Carlino d’Argento in programma il prossimo 9 dicembre al Teatro Politeama di Catanzaro. L’evento, organizzato dall’associazione Premio Carlino d’Argento e dal Leo Club Catanzaro Host, con la compartecipazione del Comune di Catanzaro, e nato per celebrare le eccellenti personalità legate alla Città Capoluogo e alla Calabria, vedrà la presenza sul palco di una formazione musicale composta da giovani talenti e docenti cresciuti e formatisi proprio sul territorio.

Il Premio Carlino d’Argento ha inteso, infatti, avviare una nuova sinergia con il Conservatorio Tchaikovsky che, entro la fine dell’anno, inaugurerà le proprie attività didattiche nel Palazzo Stella di Catanzaro. Sulla scia della promozione e della valorizzazione delle realtà artistiche e culturali locali, l’ideatore del Premio Carlino d’Argento, Yves Catanzaro, e il direttore artistico del Conservatorio, maestro Filippo Arlia, hanno inteso avviare una nuova collaborazione mirata allo sviluppo delle rispettive iniziative, facendo rete in modo concreto e proficuo.

Il Politeama sarà, quindi, la vetrina d’eccezione per la band guidata da Sonia Addaro, docente di canto pop, con Filippo Garruba, docente di pianoforte complementare, Leonardo Muccari, alla chitarra elettrica, Francesco Severini, al basso elettrico, e Simone Ritacca, alla batteria. “Sarà l’occasione ideale – ha affermato Yves Catanzaro - per far conoscere alla città dei musicisti emergenti di alto livello, motivo di vanto e di orgoglio per la cerimonia di un Premio che quest’anno prenderà la forma di un vero spettacolo con momenti artistici, di dibattito e di riflessione per coinvolgere tutto il pubblico”. Un nuovo percorso avviato con il Carlino d'argento per il Conservatorio Tchaikovsky, che arriva dopo una lunga estate in tournee nei teatri di pietra siciliani e le esperienze di successo, come quelle in Tunisia, che hanno proiettato la Calabria all'attenzione internazionale.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner