Premio speciale alla Carriera dalla Figc per Nino Cosentino

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Premio speciale alla Carriera dalla Figc per Nino Cosentino
Giancarlo abete, Nino Cosentino e Gabriele Gravina
  28 novembre 2023 09:52

di FRANCESCO IULIANO

C’è anche il premio speciale della Figc (la Federazione Italiana Giuoco Calcio), a coronamento di una carriera dirigenziale senza precedenti per un catanzarese.

Banner

Nei giorni scorsi, Nino Cosentino, simbolo della Lega Nazionale Dilettanti regionale e nazionale, ha ricevuto il premio alla ‘Carriera’ per le attività svolte in favore del movimento calcistico italiano. 

Banner

Sono stati il presidente della Figc, Gabriele Gravina ed il presidente della Lega Nazionale Dilettanti,  Giancarlo Abete a consegnargli il premio in occasione della cerimonia di premiazione delle Benemerenze della Figc - Lega nazionale dilettanti e Settore giovanile - riservate ai dirigenti sportivi. 

Banner

Con Nino Cosentino premiato anche Gianni Rivera, ‘Pallone d’oro’ nel ’69, soprannominato ‘golden boy’ per aver esordito in serie A a soli 15 anni, con la maglia dell’Alessandria.

“Un premio più che mai meritato - ha commentato il vicepresidente Area Sud della Lega Nazionale Dilettanti e presidente del Comitato Regionale Calabria, Saverio Mirarchi -, assegnato ad un personaggio che ha sposato da sempre la causa della crescita del calcio dilettantistico per il quale, per quasi 50 anni, ha ricoperto incarichi di responsabilità a livello regionale e nazionale, dedicando tempo e spazio anche al calcio femminile ed al beach soccer.

Io e la mia generazione di dirigenti sportivi - ha concluso - siamo cresciuti con i suoi insegnamenti e la sua dedizione. Da calabrese, sono orgoglioso del suo percorso e di quanto Nino ha fatto per l’intero movimento”.

 

  

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner