Presentata la nuova flotta autobus di FdC, Occhiuto: "Più efficiente il servizio per i calabresi"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Presentata la nuova flotta autobus di FdC, Occhiuto: "Più efficiente il servizio per i calabresi"

  21 gennaio 2022 15:29

"Il governo nazionale e il governo regionale hanno chiesto alle aziende che gestiscono il trasporto pubblico locale di adeguare il parco auto. Ci sono anche degli incentivi per farlo. Se si chiede alle aziende private convenzionate è giusto che le aziende pubbliche lo facciano. Oggi Ferrovie (della Calabria, ndr) ha dato l'esempio. Questi nuovi mezzi serviranno per rendere più efficiente il servizio per i cittadini calabresi. Dobbiamo avere la capacità di migliorare la qualità della vita dei calabresi in ogni ambito. Gli aspetti legati alla mobilità sono straordinariamente importanti". Lo ha detto il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto, a margine della presentazione della nuova flotta mezzi di Ferrovie della Calabria. Si tratta di 24 autobus nuovi che saranno operativi da lunedì prossimo. 

Banner

Le aziende del trasporto pubblico locale devono guardare sia ai loro bilanci ma soprattutto nella direzione dei bisogni dei calabresi. Mi aspetto investimenti che vadano nella direzione di collegare gli hub turistici, gli hub culturali (per noi importanti anche magari quando all'inizio non hanno un rendimento economico significativo). D'altra il presupposto della concessione è proprio che questo servizio si possa svolgere anche quando questo servizio all'inizio è anti-economico. Se collegassimo con autobus ogni dieci minuti le nostre stazioni, i nostri aeroporti dopo un po' gli autobus sarebbero pieni", ha aggiunto Occhiuto che poi ha proseguito sul biglietto unico: "Mi piacerebbe che un calabrese possa utilizzare possa utilizzare quel biglietto per tutta la giornata in cui prende i mezzi. Anche in questo ambito sono convinto che riusciremo a migliorare".

Banner

Aristide Vercillo Martino, l'amministratore uniche di Fdc, ha detto: "Questo è un primo passo per il rinnovo del parco rotabile che dobbiamo fare, sia su gomma e sia su ferro, infatti nel 2022 sono in arrivo dei treni nuovi. Abbiamo acquistato 25 mezzi nuovi, con una procedura abbastanza veloce perché ci sono dei ritardi di produzione in tutte le aziende del mondo". "I nuovi mezzi entreranno in esercizio da lunedì e saranno distribuiti sul territorio - ha spiegato-. Dobbiamo riprendere una normalità del servizio in quanto i flussi dei passeggeri sono leggermente ridotti". De Martino ha fatto riferimento anche ai controlli sui mezzi (fra green pass e mascherine, affidati a società esterne). "L'investimento complessivo è di 25 milioni, questo è un primo da 5 milioni, di cui il 60% cofinanziato dalla Regione e il 40% un apporto diretto di FdC 

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner