Presunta truffa per ottenere fondi comunitari per l’agricoltura, annullate altre due interdizioni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Presunta truffa per ottenere fondi comunitari per l’agricoltura, annullate altre due interdizioni

  13 agosto 2022 16:35

Il Tribunale del riesame di Catanzaro ha accolto le istanze degli avvocati Piero Mancuso e Carmelo Salerno, difensori di Domenico Vincenzo Nicolazzi (1958) e Francesco Lombardo (1958), entrambi indagati in un'indagine su una serie di presunti raggiri per ottenere fondi comunitari per l’agricoltura.

Il Tribunale ha disposto l'annullamento del provvedimento con il quale era stata applicata dal GIP di Catanzaro la misura interdittiva della sospensione dall'attività imprenditoriale per la durata di 12 mesi. 

Annullata anche la misura nei confronti di Susanna Violante, difesa dagli avvocati Giuseppe Fonte e Giuseppe Lavigna.

Banner

Presunta truffa per ottenere fondi comunitari per l’agricoltura, il Tribunale annulla l'interdizione per Susanna Violante 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner