“Prevenzione e bonifica della infiltrazione mafiosa nelle imprese": domani all'Umg di Catanzaro tavolo di confronto con gli esperti

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images “Prevenzione e bonifica della infiltrazione mafiosa nelle imprese": domani all'Umg di Catanzaro tavolo di confronto con gli esperti

  14 dicembre 2021 12:20

Il sistema finanziario ed economico del nostro paese è continuamente minacciato dal rischio che organizzazioni criminali, anche in conseguenza dell’emergenza Covid19, seguano i flussi finanziari destinati alle aziende per la ripartenza.

La criminalità organizzata intercetta e segue, con modalità in continua evoluzione, le esigenze di una collettività indebolita dalla emergenza sanitaria ed a questo fenomeno si contrappongono operazioni di contrasto che hanno l’obiettivo di ostacolare e bloccare l’attività illegale che approfitta degli ostacoli della crisi economica generata anche
e non solo dalla pandemia.

Banner

È la Calabria che ha il record di amministrazioni sciolte per infiltrazioni mafiose.

Banner

In questo quadro si inserisce il secondo di una catena di eventi, il convegno che si terrà il prossimo 15 Dicembre 2021 presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro dal titolo “Prevenzione e bonifica della infiltrazione mafiosa nelle imprese: amministrazione e controllo giudiziario ex art. 34 e 34 bis codice antimafia».

Banner

Il progetto itinerante, partito da Reggio Calabria, vede la Calabria protagonista nella missione di rafforzare la diffusione della “cultura della legalità”.

Il Convegno, accreditato all’ Ordine degli Avvocati e dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Catanzaro ed organizzato con il patrocinio di INAG Istituto Nazionale degli Amministratori Giudiziari costituisce un appuntamento di notevole interesse per affrontare le problematiche che impattano sulla struttura delle imprese e rappresenta una importante occasione di studio e confronto, per migliorare gli strumenti utili per la tutela e salvaguardia delle aziende dal fenomeno criminale e per l’adeguato rapporto con le istituzioni e la pubblica amministrazione.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner