Primo campionato europeo di Karate nella Città dei tre Colli organizzato da Sport ring Catanzaro e il Satori DOJO

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Primo campionato europeo di Karate nella Città dei tre Colli organizzato da Sport ring Catanzaro e il Satori DOJO
Viva lo sport

Lo sport come rispetto delle regole e come valore economico cittadino

  09 maggio 2022 21:46

di MASSIMO PINNA

Lo sport si pone come obiettivo quello di aiutare i ragazzi a maturare con la consapevolezza di raggiungere un traguardo attraverso lo sforzo ed il rispetto delle regole, assumendosi un impegno, non dimenticando i propri limiti e le proprie capacità.

Banner

Lo sport va inteso non solo come cura del corpo, divertimento dei giovani, lavoro da adulti, ma soprattutto va inteso in termini educativi.  Concorre alla formazione di una personalità armonica ed equilibrata che pone le basi alla partecipazione sociale, ma mira in particolar modo ad una ricerca di significati che vanno oltre gli aspetti materiali e quotidiani della nostra esistenza.

Banner

Per ritrovare tale essenza nello sport occorre guardare con gli occhi dei bambini.

Banner

Questi, lo vivono con l’incoscienza che li rende protagonisti di una vera e propria favola.

I valori che si attingono da questa pratica educativa sono: La socializzazione, l’ascolto; l’empatia, il rispetto delle regole, il rispetto per i compagni e per gli avversari.

Da ciò ben si evince che qualsiasi attività sportiva non deve essere intesa come spettacolo bensì come mezzo educativo, che  produce benessere su diversi aspetti, sulla salute e sullo sviluppo psicofisico e poi su aspetti più prettamente sociali come l’inclusione e il rispetto per gli altri esseri viventi.

In questo Spettro di colori e di valori si è inserito l'evento sportivo voluto da Sport ring Catanzaro e il Satori DOJO.

Le due palestre  hanno organizzato il primo campionato europeo di Karate nella Città dei tre colli, con la partecipazione della Regione Calabria, la Provincia e il  Comune di Catanzaro, la Federazione SEKAI BUDO KARATE DO RENMEI KYOKUSHIN INTERNATIONAL, la FEDERAZIONE ITALIANA.Karate e Kick boxing e discipline affini, L’opes Italia ente di promozione.

L’idea è nata  da Shihan Danilo Russo e dai maestri Paolo Morace e Nicola Brutto. Inoltre l'idea è  piaciuta alla  RING ZONE, che si è inserita nella Chermes.

L'iniziativa inoltre ha apportato una grossa opportunità economica per la città, una prova per l'attività turistica.

Il Turismo sportivo ha visto numeri da capogiro per la  città capolugo di Regione, nei giorni del 7 e 8 maggio.

Sono arrivati 200 atleti e con loro oltre 300 accompagnatori tra genitori e maestri. 

Le strutture alberghiere e della ristorazione cittadina  sono  state tutte sold out.

A tenere alto il nome del Capoluogo ci ha pensato il Satori DOJO di Shihan Danilo Russo Russo e la ASD Temple Gym del Maestro Massimiliano Cimino.

Gli atleti sul podio:

Kata Maschile

6/7 anni

1 classificato Guerriero Mattia

2 classificato Ruffo Manuel

Kata maschile

8/9 anni

1 classificato Pierpaolo Marino

2 classificato Francesco piterá

Categoria Kata femminile

9/10 anni

1 classificata Romeo Marika

2 classificata Ruffo Irene

3 classificata Russo Rebecca Rosaria

4 classificata Rhodio Ilaria

 

Categorie kumite

Bambini 6/7 anni -35 kg

3 classificato  ad exsequo guerriero Mattia e Ruffo Manuel

Bambine kumite 7/8 anni -35 kg

1 classificata Russo Rebecca Rosaria

2 classificata Karol Romeo

 

Kumite femminile -55

2 classificata Ruffo Irene

Kata 12/13

1 classificato  Gennaro Fregola

2 classificato Raffaele Nicastro

Kata interstile 12/13 anni

2 classificato Raffaele Nicastro

3 classificato Gennaro fregola

Kumite 12/13 anni -55

2 classificato Gennaro fregola

3 classificato Raffaele Nicastro

Tutti della Sport ring ( Satori DOJO)

Kumite senior

Russo Avati Vincenzo -90 kg 1° class. Martino Perla cat. Open

2° class.

Dell’Asd Templier Gym

Il tutto si è svolto sotto la vigilanza del presidente Nazionale karate Rosario Marino

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner