Protocollo sicurezza scuola sottoscritto. FLC CGIL ha posto l’accento su risorse, organico e misure anti-Covid

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Protocollo sicurezza scuola sottoscritto. FLC CGIL ha posto l’accento su risorse, organico e misure anti-Covid
Mimmo Denaro, FLC CGIL regionale
  14 agosto 2021 08:24

Il 14 agosto 2021 si è concluso il lungo confronto che ha portato alla sottoscrizione da parte della FLC CGIL e delle altre Organizzazioni sindacali del Protocollo d’intesa per l’avvio in sicurezza dell’anno scolastico 2021/2022. L’incontro, che si è svolto alla presenza dei segretari generali delle organizzazioni sindacali del comparto FLC CGIL, CISL, UIL, SNALS e ANIEF e dei responsabili di tutte le organizzazioni sindacali rappresentative della dirigenza scolastica, è stato coordinato dal Dott. Iacopo Greco, capo Dipartimento delle Risorse umane e finanziarie del Ministero.

Come richiesto dalla FLC CGIL nella riunione del 12 agosto 2021, è stato inserito nel testo uno specifico punto sul distanziamento, per fornire alle scuole indicazioni relative alle misure da adottare.
Ampia e dettagliata la definizione dei contenuti del Protocollo e particolarmente significativa la parte relativa agli impegni del Ministero. 
Ottenuta, già per l’anno scolastico 2021/2022, l’attivazione immediata di un “piano sperimentale di intervento sulle istituzioni scolastiche che presentino classi particolarmente numerose mediante lo stanziamento di apposite risorse che consentano di porre in essere azioni mirate e specifiche (più docenti, più ATA, attenzione agli aspetti logistici e all’ampliamento dell’offerta formativa, …) anche al fine di favorire il distanziamento interpersonale”.
Per la risoluzione dell’annosa problematica relativa alle “classi pollaio”, inoltre, il Ministero si è impegnato per un “intervento più organico” che sia “finalizzato al miglioramento dei parametri relativi al dimensionamento scolastico e alla numerosità degli allievi per classe”.  La questione sarà oggetto del tavolo sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) previsto dal Patto per la Scuola e calendarizzato per il 3 settembre 2021.

Banner

Si prevedono immediate indicazioni per gli Uffici Scolastici Regionali affinché, in organico di fatto, sia possibile reclutare su richiesta della singola istituzione scolastica, oltre al personale docente a tempo determinato, anche una o più unità di personale ATA a tempo determinato per il supporto negli adempimenti relativi alla normativa anti covid o in presenza di condizioni strutturali e logistiche complesse.
Si è ottenuta l’apertura di un tavolo specifico entro il mese di agosto per ampliare tutele per i lavoratori fragili e la gratuità dei tamponi per il personale mediante convenzioni con le ASL. Accolta anche la nostra richiesta relativa a rilevazioni e screening per il monitoraggio delle condizioni di diffusione del virus.
In relazione alle misure relative al Green Pass, anche in vista della conversione in legge del decreto-legge n. 111/2021, il Ministero si è impegnato ad “aprire fase di confronto in merito alle proposte e osservazioni delle organizzazioni sindacali”.

Banner

E' quanto fa sapere Mimmo Denaro segretario regionale FLC Cgil

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner