Psr, pagamenti per oltre 16 milioni di euro in favore degli agricoltori calabresi

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Psr, pagamenti per oltre 16 milioni di euro in favore degli agricoltori calabresi
Gianluca Gallo
  13 dicembre 2022 12:28

Procedono con regolarità le erogazioni legate al Programma di sviluppo rurale "con l’obiettivo - sottolinea l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo - di dare risposta concreta e puntuale alle legittime aspettative degli agricoltori e garantire la costante immissione di risorse finanziarie nei circuiti produttivi del comparto agroalimentare, aspetto ancor più rilevante alla luce degli strascichi post pandemici e delle conseguenze derivanti dal conflitto russo-ucraino, oltre che dagli eventi calamitosi che negli ultimi mesi hanno interessato la Calabria".

In particolare, attraverso il kit decreto n. 139, relativo ad annualità precedenti al 2022, Dipartimento Agricoltura e Arcea hanno dato corso al pagamento di 6.607.219,09 euro a vantaggio di 513 imprenditori agricoli e forestali, per le seguenti misure: 1 “Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione”; 3.2 “Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno”; 4” Investimenti in immobilizzazioni materiali”; 6 “Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese”; “Pacchetto Giovani”; 7.3 “Sostegno per l'installazione, il miglioramento e l'espansione di infrastrutture a banda larga e di infrastrutture passive per la banda larga, nonché la fornitura di accesso alla banda larga e ai servizi di pubblica amministrazione online”; 8 “Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste”; 16 “Cooperazione” e 19 ”Gruppi di azione locale e sostegno allo sviluppo locale Leader”.

Banner

Contestualmente, è stato posto in pagamento – per un controvalore di altri 10.001.323,92 euro – un ulteriore decreto concernente le anticipazioni per l’annualità 2022 (l’ultima per quanto riguarda il Psr Calabria 2014/2022). Nello specifico, 8.925.470,47 euro saranno erogati a 2.071 beneficiari della misura che favorisce l’adozione ed il mantenimento delle pratiche di coltivazione biologica, mentre 1.075.853,45 euro saranno corrisposti a 178 imprenditori agricoli, al fine di incentivare le produzioni integrate per ridurre l’impatto delle coltivazioni sull'ambiente e contribuire così alla mitigazione dei cambiamenti climatici.

Banner

Già nei prossimi giorni, inoltre, Dipartimento Agricoltura e Arcea procederanno all’elaborazione delle domande a saldo.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner