Pugliese-Ciaccio, da Granato e Parentela (M5S) verifiche sulle perdite di bilancio

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Pugliese-Ciaccio, da Granato e Parentela (M5S) verifiche sulle perdite di bilancio

  11 luglio 2019 13:16

di PAOLO CRISTOFARO

«Ci preoccupa il disavanzo dell'Azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, per quanto riferito dalla stampa locale raddoppiato dagli oltre dodici milioni di euro del 2017 ai quasi venti milioni e mezzo attuali». Lo affermano, in una nota, i parlamentari M5S catanzaresi, Bianca Laura Granato e Paolo Parentela, in riferimento a quanto pubblicato da noi ieri su “La Nuova Calabria”. (leggi la notizia)«In proposito chiederemo alla struttura commissariale del governo di accertarne le cause, considerato che, come da notizie stampa, il bilancio di esercizio aziendale approvato da poco certificherebbe un'impennata delle perdite a partire dall'anno 2013 e che nel 2016, sotto l'attuale gestione, avrebbe raggiunto punti di non ritorno» aggiungono i due pentastellati.

Banner

«Come parlamentari della Repubblica, abbiamo il dovere e il diritto di verificare i conti dell'Azienda ospedaliera di Catanzaro, tenuto conto che per legge regionale è prevista la decadenza automatica, come già rilevato dai colleghi del Movimento 5 Stelle Dalila Nesci e Francesco Sapia all'indifferente governatore regionale Mario Oliverio, dei manager protagonisti di disavanzi di bilancio. Nello specifico andremo sino in fondo, nell'interesse della nostra comunità».

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner