Quagliariello sulle Comunali: "Aperti a più soluzioni". A Occhiuto: "Si sta insieme nella buona e nella cattiva sorte"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Quagliariello sulle Comunali: "Aperti a più soluzioni". A Occhiuto: "Si sta insieme nella buona e nella cattiva sorte"

  25 febbraio 2022 20:02

"Pensiamo che in Italia, per una serie di circostanze, si è aperto un grande spazio in cui la competenza, la moderazione, la serietà in politica sono state rivalutate. Questo spazio che possiamo chiamare 'spazio centrale' deve essere strutturato con una proposta politica ampia, che vada al di là di piccoli egoismi. Se ci sarà una coalizione di centrodestra che non sarà soltanto una somma aritmetica, evidentemente quella sarà la sede. Se non ci sarà dovremmo prenderne atto e strutturare qualcosa di nuovo. A livello nazionale l'abbiamo chiamata 'Italia al Centro'. Spero possa esserci anche una 'Catanzaro al Centro', 'Reggio al Centro', 'Cosenza al Centro' e una 'Vibo al Centro'". Lo ha detto il senatore Gaetano Quagliariello, fra i leader di Coraggio Italia, a margine di un evento politico organizzato a Catanzaro. 

Banner

A LIVELLO NAZIONALE: ECCO CHI SONO I PARTITI COMPATIBILI CON LO SPAZIO CENTRALE- "I movimenti e i partiti nazionali che sono compatibili sono Forza Italia, Italia Viva e Azione di Calenda. Queste sono le forze compatibili. Il che non vuol dire che intendano intraprendere questo percorso. Ci sarà ancora tanta acqua che dovrà scorrere sotto i ponti, come al solito quello che varrà sono le idee e le posizioni politiche che si assumono", ha detto Quagliariello. "Questo spazio centrale della politica - ha proseguito- è nato per la oggettiva insufficienza delle attuali coalizioni, che sono più una somma aritmetica e non un progetto politico. Se il centrodestra diventerà di nuovo una proposta politica ne prenderemo atto e parteciperemo, così come con chiarezza diremo se per caso non accade". 

Banner

COMUNALI CATANZARO, 'APERTI ANCHE AD ALTRE SOLUZIONI'- Sulle Comunali di Catanzaro- Parlo per le liste civiche che aderiranno al progetto 'Italia al Centro'. Prenderanno innanzitutto in considerazione qual è la soluzione migliore per la città. Se questa soluzione riuscirà ad essere espressa dalla coalizione di centrodestra alla quale noi abbiamo partecipato a livello regionale ne saremo soddisfatti. In caso contrario ne prenderemo atto, siamo aperti anche ad altre soluzioni".

Banner

FRACCIATA A OCCHIUTO: "SI STA INSIEME NELLA BUONA E NELLA CATTIVA SORTE"- "Noi non chiediamo nulla, se avremo qualche possibilità di contribuire al buon andamento di questa Amministrazione, la faremo presente pubblicamente", così Quagliariello rispondendo a una domanda sull'esclusione della componente Coraggio Italia dalla Giunta Occhiuto. "Le coalizioni sono come i matrimoni: si sta insieme nella buona e nella cattiva sorte oppure non si può pretendere che tu ci stia quando servi e poi vieni messo da parte. Evidentemente su questo non abbiamo complessi di inferiorità". 

LIBERTA' STAMPA IN CALABRIA- Infine una battuta sull'appello lanciato oggi sulla libertà si stampa: "Ci sono molti temerari in questo Paese. La giustizia deve essere l'ultima ratio. In questioni che riguardano la politica o l'informazione se ti servi della giustizia sei già sconfitto".

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner