Raddoppio via Carlo V a Catanzaro, il sindaco: "La ditta si è detta disponibile a riprendere i lavori"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Raddoppio via Carlo V a Catanzaro, il sindaco: "La ditta si è detta disponibile a riprendere i lavori"

  18 marzo 2022 18:43

"Abbiamo chiesto alla ditta di iniziare i lavori più volte. La ditta non ha risposto e a quel punto il dirigente ha annullato il contratto chiedendo due anni in più alla Regione per l’utilizzo dei fondi. Poi la ditta, sentendo i suoi legali, si è detta disponibile a iniziare i lavori chiedendo però una revisione dei prezzi perché l’acciaio è effettivamente aumentato. È una cosa prevista dagli appalti e quindi l’opera ripartirà". Così il sindaco Sergio Abramo nel corso della trasmissione Catanzaro Capitale sul raddoppio di Via Carlo V.

Nelle settimane scorse, il Comune aveva rescisso il contratto per inadempienze della ditta con un concreto rischio di perdita del finanziamento. La precisazione del primo cittadino invece va nella direzione di un recupero del progetto che vale 2,1 milioni (in attesa di revisioni) e che prevede l'istituzione di nuovi parcheggi, la riqualificazione dell'area, la messa in sicurezza del passaggio del trenino Fdc e appunto il doppio senso sul tratto di via Carlo V. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner