Randagismo a Catanzaro, i vigili si dotano di un lettore di microchip per individuare i cani sprovvisti

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Randagismo a Catanzaro, i vigili si dotano di un lettore di microchip per individuare i cani sprovvisti

  24 luglio 2023 11:19

 "La Polizia Locale di Catanzaro è dotata, per la prima volta, di un lettore di microchip per individuare i cani sprovvisti di tale dispositivo. Questo risultato è frutto di un'intensa attività svolta dalla nostra Amministrazione Comunale, che ha dimostrato una forte volontà nel contrastare il fenomeno del randagismo, mirando a ridurre l'entrata di cani nei canili".

Lo scrivono  i consiglieri comunali di Catanzaro, Nunzio Belcaro, Gregorio Buccolieri e Daniela Palaia.
 
 
 
"L'impegno dell'Amministrazione è stato tangibile anche nel bilancio comunale in cui, per la prima volta, è stata inserita una voce apposita per il contrasto al randagismo. Queste misure dimostrano la sensibilità che si trasforma in pratiche concrete per risolvere questo specifico fenomeno che si protrae ormai da molto tempo".
 
"La tutela delle colonie feline è un altro importante obiettivo che ci siamo posti per affrontare un altro tema cruciale del nostro territorio, in particolare del quartiere Giovino. Inoltre, stiamo lavorando attivamente per l'approvazione della figura del garante degli animali, il quale svolgerà un ruolo cruciale nel garantire una maggiore protezione e benessere per tutti gli esseri viventi
che condividono con noi il territorio".
 
"Tutti questi risultati sono il frutto di una serie di incontri e iniziative promosse dal Presidente del Consiglio Comunale, Gianmichele Bosco, che ha dimostrato grande sensibilità e impegno e che ha coordinato e promosso una serie di incontri con le realtà animaliste. Nei prossimi giorni, proseguiremo con ulteriori incontri con volontari, associazioni e tutti gli attori istituzionali, compresa l'ASP e la Polizia Locale, i quali avranno un ruolo da protagonista nel continuare a contrastare il fenomeno del randagismo e promuovere politiche concrete per il benessere degli animali".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner