Rapina alla Sicurtransport, la Cassazione annulla l'aggravante mafiosa per due imputati

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Rapina alla Sicurtransport, la Cassazione annulla l'aggravante mafiosa per due imputati
rapina sicurtransport caraffa 2006
  16 novembre 2023 21:53

La sesta sezione della Corte di Cassazione ha disposto l'annullamento della sentenza della Corte d'Appello di Catanzaro, di gennaio 2023, relativa alla vicenda della rapina alla Sicurtransport, verificatasi il 4 dicembre 2016, nei confronti di due imputati, non riconoscendone l'aggravante mafiosa. I giudici hanno dunque rinviato a una nuova sezione della Corte d'Appello di Catanzaro per ripronunciarsi sulla posizione dei due imputati alla luce della decisione di oggi.

LEGGI ANCHE: Assalto alla Sicurtransport: in Appello 4 conferme, una assoluzione e due riduzioni di pena (I NOMI)

Banner

LEGGI ANCHE: Condanne pesanti per l'assalto alla Sicurtransport

Banner

LEGGI ANCHE: Colpo alla Sicurtransport, l'attesa in aula bunker per la prima sentenza

Banner

Le due persone interessate dal verdetto della Cassazione sono Giovanni Passalacqua (difeso dagli avvocati Stefano Nimpo e Salvatore Iannone) e Dante Mannolo (difeso dai legali Francesco Gambardella e Luigi Falcone). Il Procuratore Generale aveva chiesto il respingimento di tutti i ricorsi. 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner