Reggio Calabria, due arresti in flagranza: un uomo in manette per violenza a pubblico ufficiale 

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Reggio Calabria, due arresti in flagranza: un uomo in manette per violenza a pubblico ufficiale 

  04 luglio 2024 08:44

Sono stati 2 gli arresti operati in 24 ore dalle Volanti della Questura.

Il primo arresto è avvenuto in flagranza ed è stato operato nei confronti di un reggino di 59 anni per i reati di resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.

Banner

L’uomo, con vari pregiudizi penali e di polizia, a seguito di una lite con la moglie, ha minacciato i poliziotti della Volante, cercando anche di colpirli per ostacolarne l’intervento.

Banner

L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto e disposto per l’uomo la misura della presentazione alla P.G. tre volte a settimana per due volte al giorno.

Banner

Il secondo arresto, anch’esso in flagranza, ha riguardato un 43enne reggino, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari e individuato dalla Volante, in servizio di controllo del territorio, fuori dalla sua abitazione.

L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto operato dalla Polizia di Stato e disposto per l’uomo il ricollocamento agli arresti domiciliari con il controllo a distanza effettuato con l’applicazione del braccialetto elettronico.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner